/ ECONOMIA

Spazio Annunci della tua città

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Condizioni perfette diesel intergrale colore grigio scuro

J300 S.E. ABS immatricolato 09/2016 versione Limited Edition colori Kawasaki verde/nero km. 12.807 tutti effettuati...

Porto Maurizio Borgo Marina Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Che tempo fa

Cerca nel web

ECONOMIA | martedì 14 novembre 2017, 18:27

Grande successo per la floricoltura ligure alla fiera internazionale IFTF 2017, numerose le aziende locali (Foto)

Quest’anno in particolare i fiori liguri sono stati valorizzati da floral designer di prim’ordine (Sabina Di Mattia, Marco Introini, Nicola Puricelli, Daniela Canu e Guido Beltrami) capaci di far risaltare le peculiarità del reciso e del verde.

Numerose aziende liguri hanno partecipato alla fiera, sia individualmente che nello stand collettivo regionale. Altre hanno poi partecipato alla fiera come visitatori, sia individualmente che nel viaggio di gruppo organizzato dal Distretto e dal Centro Regionale Servizi per la Floricoltura. Una produzione vivace, di qualità e apprezzata, capace di tornare a creare reddito grazie a un know how maturato in oltre 150 anni. 

Quest’anno in particolare i fiori liguri sono stati valorizzati da floral designer di prim’ordine (Sabina Di Mattia, Marco Introini, Nicola Puricelli, Daniela Canu e Guido Beltrami) capaci di far risaltare le peculiarità del reciso e del verde. Molto apprezzate dal pubblico le dimostrazioni 'live', che insegnavano in diretta alcuni trucchi del mestiere, per valorizzare al meglio ranuncoli, anemoni e le altre nostre eccellenze. Un successo ottenuto grazie anche al progetto europeo FLORE3.0, di cui la Regione Liguria è capofila e grazie al quale si prevedono diverse azioni nei campi della ricerca, della logistica e della commercializzazione per rilanciare il fiore mediterraneo. 

“Abbiamo molte frecce al nostro arco - dichiara il Presidente del Distretto Florovivaistico Luca De Michelis - i nostri prodotti sono molto apprezzati, specie all’estero. Non è mai il caso di dormire sugli allori, ma la ripresa economica si sta consolidando e i nostri prodotti sono molto apprezzati, sia sui mercati tradizionali europei che nei paesi emergenti. Impossibile non essere soddisfatti dei riscontri avuti”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore