/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Condizioni perfette diesel intergrale colore grigio scuro

J300 S.E. ABS immatricolato 09/2016 versione Limited Edition colori Kawasaki verde/nero km. 12.807 tutti effettuati...

Porto Maurizio Borgo Marina Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | martedì 14 novembre 2017, 13:36

Taggia: ecco i nuovi ragazzi del Servizio Civile, l'amministrazione Conio conferma i progetti anche per i prossimi anni

Come vuole la 'tradizione' i ragazzi al termine del loro percorso hanno consegnato le chiavi all'amministrazione comunale che a sua volta le ha donate ai nuovi volontari.

Questa mattina, in Comune a Taggia, si è svolta la simbolica cerimonia di passaggio del testimone tra i ragazzi del Servizio Civile. Da ieri è iniziata la nuova esperienza per Manuel Ferraironi, Alessio Asdente, Daniele Di Fiore, Eleonora Oliveira, Martina De Marchi, Ambra Dalle Grave, Alessio Bassilana, Gaia Cannizzaro. I ragazzi selezionati tramite bando, subentrano a Roberta Bosio, Valeria Condolucci, Rovena Qerimi, Sara Galluccio, Eugenia Trippetta, Sara Ferraironi, Francesco Pisciottano, Ivan Di Giorno giunti al termine del loro servizio prestato durante l’anno 2016/2017.

Due i progetti che saranno curati in questo anno formativo: “Basta poco …per fare tanto” (progetto servizio ambiente), che sarà curato da Manuel Ferraironi, Alessio Asdente Daniele Di Fiore e Gaia Cannizzaro; “Io sono qui per te” (progetto centri anziani) sarà gestito da Eleonora Oliveira, Martina De Marchi, Ambra Dalle Grave ed Alessio Bassilana. Per i ragazzi che effettuano il servizio civile è previsto un compenso mensile di 433,80 euro, erogato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

Come vuole la 'tradizione' i ragazzi al termine del loro percorso hanno consegnato le chiavi all'amministrazione comunale che a sua volta le ha donate ai nuovi volontari. L'attività del Servizio Civile è stata seguita da: Michele Figaia, OLP Progetto "Basta Poco ... per fare tanto" (servizio ambiente), Annarita Longhi, OLP Progetto "Io sono qui per te" (centri anziani) e dall'assessore alla tutela sociale Maurizio Negroni.

“Ci sono tutte le condizioni per fare un buon lavoro e migliorare quanto fatto fino ad ora. - ha sottolineato Negroni - La nostra volontà è di continuare con queste iniziative e sviluppare il Servizio Civile”.

Il sindaco Mario Conio, rivolgendosi ai ragazzi che hanno terminato il Servizio Civile, ha aggiunto: “Avete dato dimostrazione di grande impegno, eravate sempre tra i primi ad entrare in Comune al mattino. - poi sulla valenza dei due progetti, il primo cittadino ha ricordato - La differenziata è un'urgenza del territorio. I cittadini chiedono e noi dobbiamo dare. Si fanno progetti ma poi apri i cassonetti e trovi di tutto. Ci siamo interrogati su una nostra eventuale responsabilità ma è chiaro che i cittadini ci stanno mettendo del loro a non seguirci correttamente. Con questo progetto da una parte sensibilizziamo i giovani e con la loro azione cercheremo di rendere più consapevole la cittadinanza”.

Sull'altro progetto, Conio ha affermato: “Gli anziani sono un’altra risorsa della nostra società non utilizzata. In Maurizio (Negroni) ho trovato subito il referente dei servizi sociali. Lui ha un'esperienza consolidata e grandi capacità. I temi sono tanti e urgenti. Posso assicurare che andremo ad implementare i Centri Anziani. Questo progetto offre un'azione di grandissimo valore, mettendo insieme questi giovani e gli anziani”.

Grande soddisfazione per il lavoro svolto nell'ultimo anno, è stata espressa da Figaia e Londri. In questo passaggio di consegne non sono mancati i consigli proprio dai ragazzi 'uscenti'. Eugenia Trippetta, per il progetto ambiente, rivolgendosi al nuovo gruppo ha detto: “Siate molto attivi. Ci sono molti campi d’azione. Portate avanti i progetti senza che vi vengano sempre chiesti dai responsabili. Noi ci siamo divertiti ed è stata una bella esperienza”. Il Servizio Civile è anche amicizia e condivisione. Infatti, Valeria Condolucci, per il progetto centro anziani, ai nuovi arrivati, ha detto: “Voi avete la fortuna di entrare in un momento perfetto con una nuova referente aperta è disponibile a nuove iniziative. Il mio consiglio è di fare gruppo tra di voi. Noi siamo diventati amici e siamo riusciti a far fronte agli impegni del centro e della vita privata. Questo anno ci ha arricchito anche da un punto di vista umano”.

Adesso spetta ai nuovi volontari portare avanti l'ottima eredità lasciata. Da quest'anno i progetti differiranno leggermente rispetto al passato ma ancora una volta sarà fondamentale l’aiuto da parte degli enti partner, con: Davide Birri, Responsabile Ditta Docks Lanterna, Andrea Montalto, Funzionario ed educatore ambientale Ditta Docks Lanterna, Alessandra Cerri, Responsabile Protezione Civile del Comune di Taggia, Massimiliano Borioli, Direttore Amministrativo Casa di Riposo Ospedale di Carità.

Il Comune di Taggia crede molto nel Servizio Civile, grande opportunità di crescita per i giovani. A confermarlo sia il sindaco che l'assessore. Al termine dell'incontro i due amministratori hanno ribadito di credere nella valenza di questi progetti e nelle opportunità che garantiscono a questi giovani e pertanto di voler confermare questi progetti anche per i prossimi anni.  

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore