/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Condizioni perfette diesel intergrale colore grigio scuro

J300 S.E. ABS immatricolato 09/2016 versione Limited Edition colori Kawasaki verde/nero km. 12.807 tutti effettuati...

Porto Maurizio Borgo Marina Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | lunedì 23 ottobre 2017, 11:54

Isolabona: terminate le indagini dei Carabinieri per l'incidente di ieri in strada Molinella (Foto)

L’auto avrebbe preso in pieno una pietra a margine della strada e si sarebbe capottata. Nell’urto i due coniugi sono stati sbalzati fuori, visto che non avrebbero indossato le cinture di sicurezza. Salvatore Giardinelli è morto praticamente sul colpo.

Non verrà eseguita l’autopsia sul corpo di Salvatore Giardinelli, l’81enne tragicamente scomparso ieri pomeriggio in strada Molinella, una via di campagna in mezzo agli oliveti, dove stava viaggiando a bordo di una Panda insieme alla moglie Rosa, rimasta gravemente ferita.

La salma dell’uomo è stata consegnata alla famiglia per le esequie, visto che la dinamica dell’incidente è risultata chiara ai Carabinieri che hanno svolto le indagini. L’auto, infatti, avrebbe preso in pieno una pietra a margine della strada e si sarebbe capottata. Nell’urto i due coniugi sono stati sbalzati fuori, visto che non avrebbero indossato le cinture di sicurezza. Salvatore Giardinelli è morto praticamente sul colpo mentre la moglie Rosa è stata soccorsa dal personale medico del 118, da un’ambulanza e dai Vigili del Fuoco intervenuti con l’elicottero.

La donna è ora ricoverata al ‘Santa Corona’ di Pietra Ligure. Le sue condizioni sono serie ma, fortunatamente, non è in pericolo di vita. Salvatore Giardinelli, originario della Calabria, viveva a San Biagio della Cima. Ieri pomeriggio, ad allertare il 118 alcuni passanti che hanno provato ad aiutare i due subito dopo l’incidente, chiamando subito i soccorsi.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore