/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Da vivere senza spese energetiche. In area vista mare, ben collegata con Roma e Civitavecchia, tutti i servizi...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | lunedì 09 ottobre 2017, 07:05

Domenica 29 ottobre, Open Day 2017/2018 dell'Orchestra Giovanile del Ponente Ligure Ligeia

I maestri preparatori dell’orchestra saranno a disposizione di tutti i bambini e ragazzi che intendano partecipare al progetto musicale di cui la Ligeia è espressione

Domenica 29 ottobre dalle 11, presso la Scuola Media Statale Italo Calvino di via Volta 99 a Sanremo, i maestri preparatori dell’orchestra saranno a disposizione di tutti i bambini e ragazzi, studenti di archi e fiati, che intendano partecipare al progetto musicale di cui la Ligeia è espressione.

"Formata da giovani musicisti, l’Orchestra Giovanile del Ponente Ligure è un laboratorio musicale dove i ragazzi sviluppano le proprie esperienze musicali grazie al supporto di qualificati maestri preparatori, docenti delle scuole pubbliche e private della provincia e dei Conservatori Statali Italiani.

I docenti Ligeia sono i seguenti:
M° Malacarne, M° Moretta, M° Sardo: archi
M° Giribaldi: tastiere
M° Giacon: fiati
M° Dal Prà: direttore d'orchestra.

In funzione del livello tecnico e dell'età l’organico dell’orchestra, circa 40 elementi fra archi, fiati, chitarre e tastiere, è diviso in tre sezioni, Primavera, Base e Master, tutte attivamente presenti in ogni concerto.

Numerose sono le collaborazioni con le scuole private, statali e coi singoli maestri; è importante infatti sottolineare che la Ligeia non è una scuola di musica, pertanto ciascun ragazzo prosegue il proprio percorso individuale di apprendimento dello strumento con il proprio insegnante presso la scuola di origine, al di fuori dell’impegno orchestrale.

"Grazie ai soci fondatori, ai maestri preparatori e ai genitori - evidenzia il direttivo -che mettono a disposizione il loro tempo e il loro impegno gratuitamente per il beneficio dei ragazzi, questo progetto costituisce un vero e proprio percorso educativo basato sull’impegno sinergico delle forze in campo e sul valore aggiunto del volontariato".

Informazione Pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore