/ POLITICA

In Breve

lunedì 22 ottobre
domenica 21 ottobre
sabato 20 ottobre

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | martedì 26 settembre 2017, 20:12

Sanremo: il primo Consiglio Comunale dopo il rimpasto di Giunta, Biancheri: “Nessun tradimento, solo una questione di rinnovamento”

“Diamo continuità al progetto, non è stato un rimpasto per inefficacia dei vecchi Assessori, ma per dare un nuovo impulso”

Sanremo: il primo Consiglio Comunale dopo il rimpasto di Giunta, Biancheri: “Nessun tradimento, solo una questione di rinnovamento”

C’era grande attesa per il primo Consiglio Comunale dopo il tanto discusso rimpasto di Giunta. Il primo a prendere la parola il Sindaco Alberto Biancheri che ha dato il benvenuto ai nuovi componenti della maggioranza per poi spiegare le scelte che hanno guidato le manovre delle ultime settimane.

“Stiamo dando continuità del progetto del 2014 – ha detto il Sindaco Biancheri . abbiamo chiesto agli assessori con più esperienza non un passo indietro, ma un passo laterale per dare la possibilità a nuovi volti di fare ingresso nel nostro progetto. Nessun tradimento, solo una questione di rinnovamento e purtroppo non con tutti è finita nel modo che si auspicava. Il nostro è un percorso di continuità che si arricchisce di nuovi volti”.

Ci sono delle cose importanti da ribadire, in primis il discorso del “porta a porta” – ha poi proseguito il Sindaco nell’illustrare i progetti futuri – abbiamo superato agosto e rimane un periodo nel quale dobbiamo migliorare, a breve nomineremo il nuovo direttore generale di Amaie Energia che non può essere governata da un Cda. C’è il discorso di continuità per le periferie e per le frazioni. Abbiamo dato loro grande attenzione e questo deve continuare. Mi auguro che entro Natale si arrivi qui alla discussione per il palazzetto dello sport. C’è il progetto del Porto Vecchio e mi piacerebbe anche fare un incontro con la minoranza per la presentazione di questo ambizioso progetto. Abbiamo un obiettivo importantissimo da raggiungere che è il rifacimento del mercato annonario. Abbiamo la terza fase del Puc, un altro obiettivo che vogliamo portare avanti. Da settimana prossima dovrebbe arrivare il progetto definitivo con la convenzione per Porto Sole e vogliamo portarlo a termine, è un qualcosa che è rimasto bloccato per anni. C’è un discorso importante di Bussana Vecchia e finalmente si sta preparando la bozza del programma di valorizzazione. Non dimentichiamo la nuova sede della Polizia Municipale. Siamo vicini anche al discorso dei finanziamenti europei. Siamo vicini all’accordo per la convenzione con la Rai, uno dei punti importanti per ottobre. Abbiamo un altro punto importante che è lo spostamento dell’anagrafe al Palafiori, un progetto che stiamo valutando con gli uffici”.

“Non è un libro dei sogni, sono tutte tematiche che porteremo avanti nei prossimi mesi – per poi tornare alle vicende politiche – grazie agli Assessori che hanno lavorato con noi, non è stato un rimpasto per inefficacia, ma per dare un nuovo impulso e non voleva lasciare indietro nessuno”.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore