/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Scooter elettrico a 4 ruote Monrach Royale, per disabili e anziani. Possibile avere anche con copertura per la pioggia ...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | sabato 23 settembre 2017, 11:30

Sanremo: definitive le pene per i due coltivatori di marijuana arrestati dai Carabinieri

I due pregiudicati, nel settembre 2015, erano stati arrestati in flagranza dai carabinieri poiché sorpresi all’interno di una serra a Ospedaletti coltivata con circa 1500 piante di canapa indiana

Nei giorni scorsi, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Sanremo hanno eseguito due ordini di carcerazione nei confronti di C.N., 56 anni e del nipote C.T., 33 anni, responsabili del reato di coltivazione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I due pregiudicati, nel settembre 2015, erano stati arrestati in flagranza dai carabinieri poiché sorpresi all’interno di una serra a Ospedaletti coltivata con circa 1500 piante di canapa indiana.

Le successive perquisizioni domiciliari avevano consentito agli operanti di rinvenire materiale per il confezionamento della droga ed un laboratorio per l’essiccazione dello stupefacente.

I due arrestati, associati presso la casa di reclusione di Sanremo, dovranno espiare le pene definitive residue rispettivamente di 1 anno, 1 mese e 2 giorni di reclusione e di 7 mesi e 2 giorni di reclusione.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore