/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Da vivere senza spese energetiche. In area vista mare, ben collegata con Roma e Civitavecchia, tutti i servizi...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | giovedì 21 settembre 2017, 12:23

Sanremo: la stagione crocieristica 2017 si chiude con il bilancio di 16 mila turisti sbarcati in città. Menozzi: “Dati positivi, ora al lavoro per l’anno prossimo”

Erano 17 le crociere previste, due non si sono potute fermare per le avverse condizioni del mare. Faraldi: “Migliaia di turisti arrivati a costo zero”

Si è chiusa ieri con l’ultimo sbarco la stagione crocieristica sanremese 2017 iniziata a maggio. Grazie alla collaborazione con la società “Hugo Trumpy”, il Comune ha organizzato l’arrivo di 17 navi in quattro mesi. Solo due i casi nei quali, per via delle avverse condizioni del mare, non si è potuto organizzare il trasferimento a terra dei crocieristi.

Veniamo ai numeri. Da maggio a settembre le crociere hanno portato in città circa 16 mila turisti. Il 70% di loro ha scelto di rimanere a Sanremo, sono la minoranza coloro che sono saliti sui pullman per andare in Costa Azzurra o in altre località dell'entroterra.
Grazie al nuovo accordo con la “Hugo Trumpy”, il Comune ha avuto modo di introitare 1,50 euro per ogni passeggero sbarcato, per un totale di 24 mila euro incassati in stagione. Non saranno cifre da capogiro, ma è un incasso che prevede un investimento quasi pari a zero.

I dati sono positivi – ha commentato ai nostro microfoni l’Assessore al Demanio Mauro Menozzia breve avremo le prime riunioni per pianificare il futuro con la “Hugo Trumpy”. La nostra intenzione è quella di migliorare lo sbarco dei turisti e valuteremo anche soluzioni diverse in virtù del progetto che abbiamo per Porto Vecchio. Speriamo così di incrementare i numeri. Ci tengo a ringraziare le istituzioni, la Capitaneria e il Comandante Vincenzo Fronte per il lavoro svolto in stagione e anche per come sono state affrontate le problematiche per l’innalzamento del livello di allerta. Grazie anche ai ragazzi dell’istituto Alberghiero per la collaborazione nell’accoglienza dei turisti”.

C’è una particolare soddisfazione perché abbiamo visto un buon riscontro ed è importante aver portato un tale flusso turistico a Sanremo, è arrivata gente a costo zero – ha aggiunto il Consigliere con delega al porto Giuseppe Faraldila percentuale di chi si ferma in città è altissima. Per l’anno prossimo c’è l’idea di un potenziamento dell’area dei pullman, ma chiederemo alla società che organizza le escursioni, per contro, di dare maggiore attenzione al nostro entroterra e al nostro territorio. Voglio anche io ringraziare gli uffici del Comune, la Capitaneria e il Comandante Vincenzo Fronte per la collaborazione e tutto il lavoro svolto”.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore