/ EVENTI

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali Riscaldamento ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

In area vista mare, fornita di tutti i servizi necessari ad una vita sociale; due livelli fuori terra ed un piano...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | giovedì 14 settembre 2017, 08:52

Taggia: sabato sera al Castello lo spettacolo 'Il vero volto delle streghe'

“Il Vero volto delle streghe” (scritto e diretto da Giorgia Brusco) è uno spettacolo ricco di divertimento ed effetti speciali, che unisce il linguaggio classico della prosa a quello del musical

Lo spettacolo "Il vero volto delle streghe", in versione da palco, scritto e messo in scena per la prima volta a Strigora 2017, verrà rappresentato sabato sera a Taggia (Anfiteatro al Castello, ore 21:00, ingresso gratuito, navetta gratuita da Taggia), dopo l'evento di presentazione dell'anno accademico 2017-2018 di "Officina" del Teatro del Banchéro (Taggia, Palazzo Soleri, Taggia, Via Soleri 12, ore 18:00): corsi di teatro per bambini, ragazzi e adulti, nonché stage di perfezionamento e laboratorio di scrittura.

“Il Vero volto delle streghe” (scritto e diretto da Giorgia Brusco) è uno spettacolo ricco di divertimento ed effetti speciali, che unisce il linguaggio classico della prosa a quello del musical; uno spettacolo scoppiettante che coinvolge il pubblico in una storia al confine tra realtà ed immaginazione. Chi erano le fantomatiche streghe che alla fine del 1500 sono state torturate, uccise, costrette a scappare e incolpate di essere causa delle catastrofi che si stavano abbattendo su Triora? All'epoca dei fatti Triora - borgo fortificato dipendente dalla Repubblica di Genova, al centro di intensi traffici commerciali tra il Piemonte, la costa e la vicinissima Francia - soffriva a causa di una terribile carestia: oggi è dato storico accertato che questo periodo di magra fu in parte determinato da una manovra economica dei proprietari terrieri, ma il popolo tentò comunque di cercare un capro espiatorio e le vittime furono alcune donne del villaggio, che vennero accusate di stregoneria e d'infanticidio. Il Podestà di Triora, preoccupato delle sorti dei suoi concittadini, scrive direttamente al Santo Padre affinché mandi dei vicari dell'Inquisizione a liberare il paese dal male, che viene individuato in alcune donne apparentemente normali. 
Gli Inquisitori interrogheranno queste presunte streghe per decidere le loro sorti. Forse ciò che incontrano gli Inquisitori non era propriamente ciò che si aspettavano di trovare?" - raccontano gli organizzatori.

Personaggi ed interpreti: Il Podestà: Alessandro Cirilli; Gli Inquisitori: Andrea Bellanova, Giovanni De Mattia, Vittorio Falchi, Enrico Manfredini; La serva: Barbara Calvini; Le streghe: Fiorenza Biga, Mara De Nittis, Giulia Peano, Angelica Zappia; La saggia: Dalia Lottero; Le comari del villaggio: Cristiana Dulbecco, Raffella Crippa; Le proprietarie della locanda del noce: Consuelo Benedetti, Syria Castello, Marta Giuffra, Alexandra Zalatova; Le pie donne: Ambra Ghiglione, Martina Karoff, Sabrina Ivana Poggi. Assistente alla regia: Antonio Napodano. Service audio-luci: Roberto Saltelli. Assistenti di scena: Maura Amalberti, Nicoletta Cino, Laura Scandurra, Giuseppina Pasqua, Paola Rocco.


"Officina" è il cuore pulsante del Banchéro. Lo scorso anno sono stati oltre 100 i partecipanti ai corsi, che hanno dato vita a ben 8 saggi di fine anno, tutti molto apprezzati. Tra questi, assolutamente da citare quello dei più piccoli, "Banchéro junior", che con lo stesso lavoro ("Il fantasma di Canterville", di Oscar Wilde) si è classificato al primo posto per la propria categoria al Concorso Eurotheatre del GEF di Sanremo, nonché la magnifica esecuzione di "Coriolano" di William Shakespeare da parte del gruppo Banchéro, composto dagli allievi confermati, che durante l'estate ha anche calcato il palco di Taggia in Teatro. - ricordano - Il programma completo verrà presentato sabato 16 settembre alle ore 18:00, nel corso del consueto incontro con i genitori, gli appassionati, gli amici, che si svolgerà presso la sede di Palazzo Soleri (Taggia, Via Soleri 12). A seguire, brinidisi augurale con tutti gli intervenuti". 

"I corsi si svolgeranno a partire dal mese di ottobre
, sia presso la sede di Taggia che al Palazzo del Parco di Bordighera. I corsi di "Officina" saranno condotti da Giorgia Brusco, attrice, scenografa, regista (http://www.teatrodelbanchero.it/curricula/giorgia-brusco/). Sabato 16 verranno svelati anche i nomi dei docenti degli stage di perfezionamento, per partecipare ai quali non è necessario essere attori, né aver già partecipato ai corsi. E' sufficiente la voglia di mettersi in gioco. I saggi finali sono previsti a maggio del 2018".

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore