/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali Riscaldamento ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

In area vista mare, fornita di tutti i servizi necessari ad una vita sociale; due livelli fuori terra ed un piano...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | giovedì 14 settembre 2017, 10:32

Sanremo: ecco il 'primo giorno di scuola', gli alunni di via Volta lo salutano con l'Inno alla Gioia (Foto e Video)

Al 'Cassini' i ragazzi delle prime sono stati accolti dal neo Preside Sergio Ausenda. L'Assessore Nocita fa gli auguri a tutti gli studenti mentre in via Volta c'è la nuova dirigente arrivata dalla Sicilia, Rita Zappulla (che dirigerà anche il 'Marconi' ad Imperia' ed il 'Colombo').

Primo giorno di scuola a Sanremo. Gli alunni delle Materne, Primarie, Medie e Secondarie sono già in classe per il loro primo giorno. Grande emozione ovviamente per i ‘primini’, quelli che per la prima volta si affacciano al mondo dell’istruzione vera e propria, dopo la scuola Materna. Situazione analoga anche per chi vive il cambio di scuola salendo di ‘grado’.

Il saluto ai ragazzi lo ha dato istituzionalmente l’Assessore Eugenio Nocita, che ha presenziato insieme al Consigliere comunale Giovanna Negro all’inaugurazione dell’anno scolastico alle Elementari di via Volta. Gli alunni hanno salutato l’inizio della stagione scolastica con l’Inno alla Gioia, seguito con emozione dai genitori e dai maestri e maestre che hanno poi preso per mano i loro scolari per entrare in classe: “Siamo ripartiti ieri – ha detto Nocita - ed oggi il giorno è ancora più importante per i nostri giovani. L’educazione a 360 gradi è fondamentale per la loro formazione perché abbiamo bisogno di uomini e donne che siano tali nella società. Sono sempre dell’idea che la scuola, in particolare dell’obbligo, oltre alle nozioni ai giovani, deve formare buoni cittadini rispettosi della Legge e del prossimo”.

Alle Elementari di via Volta c’è una nuova Preside, la siciliana Rita Zappulla che, dopo aver chiesto la mobilità ed essere approdata a Sanremo, ha tessuto elogi sia per i plessi scolastici che andrà a condurre (Via Volta, ‘Marconi’ e ‘Colombo’) che per il rapporto che si è subito istituito con l’Amministrazione comunale: “Il primo approccio è stato davvero eccezionale. Ho trovato i cittadini del ‘Nord’ di Sanremo, diversi da quello che ci è sempre stato dipinto. Ho trovato una scuola ben organizzata con delle ‘potenze della natura’ tra le maestre, ma anche genitori molto disponibili. Ho avuto anche il piacere di conoscere l’Amministrazione comunale, che subito ci ha convocati per discutere delle questioni e delle difficoltà strutturali delle scuole. Anche in questo caso ho trovato disponibilità organizzativa e collaborazione”.

Abbiamo scelto, tra le altre scuole di Sanremo, il Liceo ‘Cassini’ che, come ogni anno, ha accolto le prime classi all’interno della palestra. E’ stato il Preside Sergio Ausenda, che sostituisce la Prof. Minori, a chiamare uno per uno, i nuovi alunni. Quindi, accompagnati dai ‘colleghi’ più grandi, hanno fatto il giro guidato del plesso scolastico, per conoscerlo al meglio.

Per il Prof. Ausenda un ritorno al ‘Cassini’: “E’ una sensazione piacevole, in un luogo che ho frequentato per anni. La scuola che ha lasciato la Prof. Minori è senz’altro un’eccellenza, organizzata in tutti i suoi aspetti. E, quindi, ritengo il mio percorso facilitato. Ai ragazzi, ricevendoli in palestra, ho fatto un augurio di lavoro quinquennale sia da parte nostra che loro. Per quanto riguarda i docenti di ruolo sono quasi la totalità, anche se c’è ancora un piccolo numero da assolvere, ma in questi giorni sarà possibile far partire le supplenze”.

Le scuole chiuderanno martedì 12 giugno 2018 dopo 206 giorni di scuola (le scuole d'infanzia chiuderanno invece sabato 30 giugno). I giorni di vacanza stabiliti a livello regionale, oltre alle domeniche, alle festività nazionali e alla festa del Santo Patrono sono i seguenti:
- 8 dicembre 2017;
- 23, 27, 28, 29, 30 dicembre 2017 e il 2, 3, 4, 5 gennaio 2018 (festività natalizie);
- 29, 30, 31 marzo 2018 e 3 aprile 2018 (festività pasquali);
- lunedì 23 e martedì 24 aprile 2018 ('ponte' del 25 aprile, anniversario della Liberazione); lunedì 30 aprile 2018 ('ponte' del 1° maggio, festa del Lavoro).

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore