/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Affitto bilocale con 3 posti letto, con bellissima e panoramica vista mare, al p.t. di casa indipendente con grande...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | domenica 13 agosto 2017, 08:47

Rezzo: il Sindaco dichiara guerra ai nudisti. Multe a chi prende il sole ai "laghetti" nudo

Nell’ordinanza sono annunciati anche dei controlli da parte delle forze dell’ordine atti a verificare l’osservanza della decisione del Sindaco

Il Sindaco di Rezzo Renato Adorno dichiara guerra ai nudisti che frequentano i "laghetti" che si trovano nel suo comune. Con un’apposita ordinanza il primo cittadino, lo scorso 8 agosto, ha infatti vietato a tutti i frequentatori dei corsi d’acqua, “di esibire forme di nudismo, con l’obbligo di indossare indumenti atti a coprire le zone intime maschili e femminili, posto che ogni forma di nudismo è comunque vietato a tutti coloro i quali si trovino a qualsiasi titolo in una qualsiasi zona del territorio del Comune di Rezzo”. I trasgressori riceveranno una sanzione amministrativa.

Nell’ordinanza sono annunciati anche dei controlli da parte delle forze dell’ordine atti a verificare l’osservanza della decisione del Sindaco, arrivata dopo le lamentele di alcune famiglie che si sono imbattute in chi prende il sole come mamma lo ha fatto.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore