/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Condizioni perfette diesel intergrale colore grigio scuro

J300 S.E. ABS immatricolato 09/2016 versione Limited Edition colori Kawasaki verde/nero km. 12.807 tutti effettuati...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | domenica 13 agosto 2017, 08:47

Rezzo: il Sindaco dichiara guerra ai nudisti. Multe a chi prende il sole ai "laghetti" nudo

Nell’ordinanza sono annunciati anche dei controlli da parte delle forze dell’ordine atti a verificare l’osservanza della decisione del Sindaco

Il Sindaco di Rezzo Renato Adorno dichiara guerra ai nudisti che frequentano i "laghetti" che si trovano nel suo comune. Con un’apposita ordinanza il primo cittadino, lo scorso 8 agosto, ha infatti vietato a tutti i frequentatori dei corsi d’acqua, “di esibire forme di nudismo, con l’obbligo di indossare indumenti atti a coprire le zone intime maschili e femminili, posto che ogni forma di nudismo è comunque vietato a tutti coloro i quali si trovino a qualsiasi titolo in una qualsiasi zona del territorio del Comune di Rezzo”. I trasgressori riceveranno una sanzione amministrativa.

Nell’ordinanza sono annunciati anche dei controlli da parte delle forze dell’ordine atti a verificare l’osservanza della decisione del Sindaco, arrivata dopo le lamentele di alcune famiglie che si sono imbattute in chi prende il sole come mamma lo ha fatto.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore