/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | domenica 13 agosto 2017, 11:35

Due arresti e tre denunce nei servizi straordinari di controllo del territorio dei Carabinieri

Nel fine settimana appena trascorso, i pattugliamenti si sono concentrati nell’area di Sanremo, Bordighera e Vallecrosia

Ancora controlli serrati per i Carabinieri del Comando Provinciale di Imperia i cui sforzi, nel fine settimana appena trascorso, si sono concentrati nell’area di Sanremo, Bordighera e Vallecrosia, senza tuttavia fare venir meno la sorveglianza sulle altre aree della provincia.

Servizi straordinari di controllo del territorio, con posti di blocco, controllo di esercizi pubblici, servizi antidroga dedicati con unità in borghese ed in uniforme, con particolare attenzione verso il centro cittadino, le zone della “movida” e le periferie.

Il lavoro dei 30 Carabinieri impiegati ha portato all’arresto di due persone originarie dell’Est-Europa, responsabili di furto in un negozio di ottica del centro di Vallecrosia: i due si sono impossessati, distraendo il titolare dell’esercizio, di un paio di occhiali e si sono dati alla fuga; sono stati rintracciati e bloccati dai Carabinieri, avvertiti immediatamente, che li hanno poi trasferiti in caserma, dove sono trattenuti in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata di domani.

Due persone sono state denunciate per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti su Sanremo, perché trovati in possesso di pochi grammi di hashish e marijuana e materiale idoneo al confezionamento delle singole dosi. Ancora, i militari di Sanremo hanno scoperto un “imbosco” in un giardino della città: lì, nascosti tra la vegetazione, sono stati trovati diversi involucri contenenti eroina (circa 13 grammi), cocaina (circa 5 grammi) e un paio di dosi di marijuana.

Sanremo ha proceduto anche alla denuncia di una persona, 25enne mediorientale, trovata in possesso di una bomboletta di gas CS, spray urticante a base di Oleoresin Capsicum, il cui porto, in tali dimensioni (era della capacità di 300ml), non è consentito dalla normativa vigente. Il dispositivo ha consentito il controllo di 157 persone, col fermo di 63 veicoli e, fortunatamente, non sono state rilevate importanti violazioni al Codice della Strada, pur avendo proceduto alla contestazione di piccole infrazioni alle norme comportamentali.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore