/ EVENTI

Spazio Annunci della tua città

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Scooter elettrico a 4 ruote Monrach Royale, per disabili e anziani. Possibile avere anche con copertura per la pioggia ...

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | lunedì 17 luglio 2017, 11:43

L'emozione degli imperiesi 'Seawards' per la partecipazione al festival 'Collisioni' di Barolo

“Esibirsi sul palco dove prima di noi han suonato artisti come Elisa e Max Gazzè crediamo sia stata un’occasione unica e importante".

ph. Riccardo Bandiera

“È stata un’esperienza troppo bella ed emozionante questa del 'Collisioni, c’era davvero tantissima gente che quasi non si riusciva più a spostarsi. Il pubblico di Barolo era li per apprezzare della buona musica, perché nei giorni del festival lì esiste veramente solo quella. Non importa se si è conosciuti o no, la gente si fermava comunque ad ascoltare”.

Queste le parole cariche d'emozione del giovane gruppo imperiese dopo la partecipazione al festival 'Collisioni' di Barolo (CN), da qualche anno tra i più importanti eventi musicali a livello nazionale.

I Seawards, all'anagrafe Giulia Granger Benvenuto e Francesco Proglio De Maria, si formano nel 2015 e iniziano a farsi conoscere nella provincia di Imperia esibendosi numerosi live e facendo video su YouTube con le loro cover. Iniziano a scrivere i loro inediti e a fine 2016 li presentano al concorso "FIAT Music" organizzato da Red Ronnie, il quale rimane molto colpito dai due giovani artisti che si guadagnano anche l'affetto del pubblico arrivando fino alla finale come unico duo acustico contro altre band.

“Esibirsi sul palco dove prima di noi han suonato artisti come Elisa e Max Gazzè crediamo sia stata un’occasione unica e importante. Durante lo spettacolo abbiamo anche portato due brani del nostro nuovo EP ‘85bpm’ uscito da pochi giorni in formato fisico e digitale”.

Andrea Gavi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore