/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali Riscaldamento ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

In area vista mare, fornita di tutti i servizi necessari ad una vita sociale; due livelli fuori terra ed un piano...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | lunedì 17 luglio 2017, 07:21

Sanremo: Poggio avrà il suo attraversamento pedonale rialzato, mercoledì prossimo il via ai lavori

Un intervento chiesto a gran voce dai residenti che si lamentano per l’alta velocità nel centro del paese.

I residenti lo chiedevano da tempo, esasperati dai troppi che scambiano la via centrale di Poggio per un circuito. velocità troppo alta che mette a rischio soprattutto anziani e bambini.

Per questo una delle richieste più sentite era quella di un attraversamento pedonale rialzato, come quelli realizzati in centro e nella frazione di Bussana. Lo avevano chiesto anche durante l’incontro con il Sindaco e con l’Amministrazione di qualche mese fa. E ora il Comune passa dalle parole ai fatti.

Mercoledì prossimo alle 7 prenderanno il via i lavori per la realizzazione dell’attraversamento pedonale rialzato in via Grossi Bianchi, nel centro del paese, come richiesto. Dalla prima mattina saranno installati i semafori che regoleranno il traffico per i giorni necessari alla costruzione del “dosso”.

Stando alle indicazioni pubblicate nell’ordinanza i lavori dovrebbero terminare entro la settimana successiva, mercoledì 26 luglio per la precisione. E poi, finalmente, anche Poggio avrà il sistema per limitare la velocità nella strada centrale, sperando che il “dosso” possa essere sufficienti per fermare gli istinti dei piloti improvvisati.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore