/ Attualità

Attualità | 28 giugno 2017, 12:37

Arma di Taggia: domenica, raccolta sangue con autoemoteca al parco di villa Boselli

Il progetto 'Onde di Speranza', nato dall’idea di Donnedamare, è organizzato in collaborazione con Fidas

Arma di Taggia: domenica, raccolta sangue con autoemoteca al parco di villa Boselli

Riparte ad Arma di Taggia il progetto ‘Onde di Speranza’ che vuole informare e sensibilizzare la popolazione sull’importanza della donazione come gesto di solidarietà, premiando chi è donatore.

"Nato dall’idea di Donnedamare e di Romina Labartino giovane mamma affetta da miastenia gravis, con grave refrattarietà in collaborazione con Fidas e sostenuto dall’associazione Spiagge Armesi, nella speranza che possa diventare una buona pratica. Si rivolge a tutti i donatori di sangue. Gli stabilimenti balneari che aderiranno al progetto offriranno due lettini e un ombrellone per l'intera giornata dal lunedì al venerdì nei mesi di luglio agosto e settembre (escluso il periodo dal 7 al 24 agosto) a chi verrà certificata la donazione effettuata nell'autoemoteca della Fidas. Le spiagge che aderiranno sono: Germana, Idelmary, Piccolo jolly, Lido Blu, Manola, Meridiana, Annunziata, Gabbiano inoltre verrà distribuito ai clienti materiale informativo in modo da educare, soprattutto i giovani tra i 18 e i 35 anni e i giovanissimi. Sono loro i futuri e potenziali donatori che vanno educati alla cultura della solidarietà e dell’attenzione nei confronti dell’altro".

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium