/ EVENTI

Spazio Annunci della tua città

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Condizioni perfette diesel intergrale colore grigio scuro

J300 S.E. ABS immatricolato 09/2016 versione Limited Edition colori Kawasaki verde/nero km. 12.807 tutti effettuati...

Porto Maurizio Borgo Marina Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | domenica 18 giugno 2017, 15:16

Screening gratuito nel fine settimana grazie al Lions Club di Sanremo, il Matutia e l'Host

Contro l'Osteoporosi e il Glaucoma mentre nella struttura adiacente del Palafiori si stava svolgendo il raduno dei Cavalier King, con conferenze, esposizioni e sfilata dei piccoli ospiti.

Fine settimana impegnativo quello appena trascorso per i Lions Club di Sanremo, il Matutia e l'Host, che hanno collaborato insieme allo svolgimento dello screening gratuito per i cittadini di Sanremo contro l'Osteoporosi e il Glaucoma mentre nella struttura adiacente del Palafiori si stava svolgendo il raduno dei Cavalier King, con conferenze, esposizioni e sfilata dei piccoli ospiti.

Utilizzando il mezzo polifunzionale, messo a disposizione dal Distretto 108 Ia3 , è stato allestito un punto di diagnostica per eseguire le indagini necessarie per una valutazione precoce di due malattie fortemente invalidanti per la popolazione anziana, subdole e inizialmente poco sintomatiche, capaci però di portare a gravi patologie. Sul solettone di Piazza Colombo, sabato le dott.sse Ana Popovic ed Elena Lanteri Cravet, per il Sanremo Matutia, hanno eseguito una trentina di esami gratuiti, nonostante le temperature estive elevate invitassero più a frequentare le spiagge che la piazza, mentre oggi il dott. Timm; per Sanremo Host ha valutato i pazienti a  rischio glaucoma.

 

“Un grazie di cuore a tutti i soci che hanno partecipato e collaborato, al bar Profumo del Mosto che ha fornito supporto ed energia ai presenti ed al socio V. Palmero che si è fatto carico del ritiro del mezzo in Piemonte”.

 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore