/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | 23 maggio 2017, 12:10

Dal 25 al 27 maggio tra Sanremo e Taggia un convegno per ripercorrere la storia dell'olio e dell'olivo dal Medioevo ad oggi

L'evento si intitola “Olivo e olio in Liguria e nella regione mediterranea dal medioevo ai giorni nostri” e vedrà la partecipazione di grandi esperti del settore

L'Assessore Barbara Biale e Claudio Littardi alla presentazione nella Sala Giunta di Palazzo Bellevue

L'Assessore Barbara Biale e Claudio Littardi alla presentazione nella Sala Giunta di Palazzo Bellevue

Nella sale del Museo del Fiore di Sanremo e nello storico convento dei Frati Cappuccini di Taggia, dal 25 al 27 maggio si svolgerà il convegno “Olivo e olio in Liguria e nella regione mediterranea dal medioevo ai giorni nostri”.
L'incontro, promosso dal Comune di Sanremo (Assessorato al Verde Pubblico), dal Centro studi per la Storia dell'Alimentazione e della Cultura Materiale “Anna Maria Nada Patrone” e dell'associazione “L'Oro di Taggia”, è stata presentata questa mattina nella Sala Giunta di Palazzo Bellevue dall'Assessore al Verde Pubblico e dall'organizzatore Claudio Littardi.

L'olivo e l'olio sono parte della nostra cultura e della storia agraria più antica del Ponente ligure e di tutta la regione mediterranea.
Il convegno approfondirà le dinamiche regionali dell'oleicoltura medievale in Liguria e in altre regioni italiane, oltre alla definizione dei paesaggi dell'olio e delle attività olearie del passato.
Ampio spazio sarà dedicato alla presentazione di studi e ricerche su commercio, distribuzione e consumi dell'olio tra Italia ed Europa.

Le rappresentazioni simboliche dell'olio e la sua sacralità saranno approfondite unitamente a rappresentazioni dell'ulivo nelle fonti artistiche medievali.
Nella giornata conclusiva di sabato non mancheranno riferimenti dal passato al presente e la possibilità di affrontare temi di grande attualità come le relazioni tra cibo e territorio e l'eccellenza dell'olio nella dieta moderna.

Aprirà i lavori il prof. Alfio Cortonesi, eminente studioso e uno dei massimi esperti italiani di storia economica e sociale dell'Europa medievale. Nel corso della tre giorni si succederanno esperti e docenti universitari provenienti da Spagna e Francia e si svolgerà una tavola rotonda su scenari e prospettive della filiera olivicola.
Non mancherà una visita guidata al frantoio dell'Azienda 'Roi' di Badalucco con assaggi di varie tipologie di olio della Valle Argentina.

In allegato il programma in formato PDF

Files:
 Programma 07 (1.8 MB)

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium