/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Condizioni perfette diesel intergrale colore grigio scuro

J300 S.E. ABS immatricolato 09/2016 versione Limited Edition colori Kawasaki verde/nero km. 12.807 tutti effettuati...

Porto Maurizio Borgo Marina Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | giovedì 18 maggio 2017, 14:54

Sabato scorso, consegnato il Premio Erven 2017 dedicato al comandante Partigiano Bruno Luppi (foto)

Il concorso è organizzato dalla Sezione ANPI Arma-Taggia e Valle Argentina

"‘L'incontro con i Partigiani può e deve essere quella scintilla che farà partire il fuoco che brucerà il qualunquismo che, purtroppo, è in molti di noi...Quella dittatura che ha cercato di uccidere la libertà, ma non ci è riuscita, perchè la libertà è immortale, rimarrà sempre nella natura dell'essere umano...’. Inizia con queste parole il tema svolto da uno degli alunni vincitori di questa nuova edizione del concorso che la Sezione ANPI Arma-Taggia e Valle Argentina dedica ogni anno agli studenti delle classi terze delle scuole Secondarie di 1 grado di Taggia, Badalucco ed Arma di Taggia.

Il Premio Erven, dedicato al comandante Partigiano Bruno Luppi nome di battaglia Erven, nasce nel 1987 su delibera del Comune di Taggia incentrato sui valori della Lotta di Liberazione; dimenticato per molti anni, è stato ripristinato e valorizzato dall' Amministrazione Comunale presieduta dal sindaco Genduso nel 2009 e si è giunti ora alla 9a edizione.

Alla premiazione, che ha avuto luogo sabato 13 maggio in Villa Boselli, erano presenti studenti e insegnanti, la dirigente scolastica dott.ssa Fogliarini, il magistrato Paolo Luppi figlio di ‘Erven’, il sindaco dott. Vincenzo Genduso, il presidente dell'Istituto storico della Resistenza dott. Rainisio, il responsabile del Museo della Resistenza di Carpasio Francesco Brilla, la presidente della Sezione Anpi di Sanremo prof.ssa Amelia Narciso, il presidente della Sezione Anpi Arma Taggia e Valle Argentina avv. M.Corradi e, soprattutto, i Partigiani e Patrioti che hanno collaborato nella Lotta di Liberazione.

VINCITORI PREMIO ERVEN 2017:

Scuola Secondaria 1 grado G.Ruffini Taggia:

sessione letteraria
Jacopo Claudio Siffredi 3C
Beatrice Alberti 3B
Zurzolo Flaminia 3A

sessione artistica:
Fabiana Papa 3C

Scuola Secondaria 1 grado Badalucco:

sessione letteraria
Alexia Boeri 3A

sessione artistica
Diaw Amina 3A


Scuola Secondaria 1 grado F. Pastonchi Arma
:

sessione letteraria:
Mudadu Elisa 3C
Tufo Daniela 3A
Binello Gaia 3B
Garaccioni Andrea 3E

sessione artistica:
Giudici Aurora 3E
Pedone Giosuè 3B

Classe 3 E Cortometraggio ‘Il giovane Ribelle’ dedicato al partigiano Umberto Corradi

Gli alunni della classe 3E di Arma, hanno realizzato appunto un film-documentario sulla Lotta di Liberazione ispirandosi alla vita del Partigiano Umberto Corradi, nome di battaglia ‘Mascotte’, scomparso da pochi mesi. Il lavoro è stato impegnativo: dalla scrittura del testo alla ricerca storica sulla Resistenza, dalla scelta delle location, alla ricerca dei costumi il più possibile dell’epoca.

Fondamentale è stata l'intervista con il figlio, Massimo Corradi, che ha fornito ai ragazzi aneddoti e informazioni sulla vita da partigiano del padre. ‘Di certo non siamo attori professionisti, ma ci abbiamo messo tutto il nostro impegno e il nostro cuore per ringraziare tutti gli uomini, le donne e tutti i ragazzi che hanno reso l’Italia libera’.

La MEDAGLIA D'ORO PREMIO ERVEN 2017, quest'anno è stata assegnata alla Scuola Secondaria di 1 grado G. Ruffini di Taggia 

L'Anpi ringrazia: il sindaco dott.V. Genduso e l'amministrazione Comunale, la dirigente scolastica dott.ssa Fogliarini, gli insegnanti Bianco, Bielli, Camponogara, Danzieri, Giordana, Maiano, Panizzi, Pastorelli, Zanchi e tutti gli studenti che hanno partecipato e dimostrato di aver compreso il significato di libertà e democrazia.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore