/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Affitto bilocale con 3 posti letto, con bellissima e panoramica vista mare, al p.t. di casa indipendente con grande...

SPLENDIDA BORSA DA DONNA COCCODRILLO NERO ANNI SESSANTA ALTEZZA CM. 27 LARGHEZZA CM. 35 ALL INTERNO DUE SCOMPARTI...

LITOGRAFIA DEL PITTORE MICHELE CASCELLA "PIAZZA DI SPAGNA" 94/125 CM. 50 X 35 CON CORNICE

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | giovedì 27 aprile 2017, 14:06

Imperia: assoluzione di Felix Croft in tribunale, una sentenza che potrà fare giurisprudenza in tutta Italia (Foto e Video)

Assolto perchè il fatto non costituisce reato il francese Felix Croft, il passeur senza scopo di lucro, che lo scorso luglio aveva fatto oltrepassare il confine a una famiglia di migranti composta da padre, madre, due bambini e dal fratello della donna.

Un lungo applauso in aula e poi gli abbracci con parenti ed amici, oltre ad un bacio con la fidanzata Pauline. E' quanto accaduto pochi istanti dopo la lettura della sentenza che ha assolto perchè il fatto non costituisce reato il francese Felix Croft, il passeur senza scopo di lucro, che lo scorso luglio aveva fatto oltrepassare il confine a una famiglia di migranti composta da padre, madre, due bambini e dal fratello della donna.

Una sentenza che potrebbe fare giurisprudenza, come commentato dal suo avvocato Ersilia Ferrante, e diventare un importante precedente, per chi sostiene che le frontiere devono essere abbattute e che, soprattutto, aiuta i migranti a oltrepassarle, senza chiedere compensi come invece fanno alcune persone senza scrupoli.

Il collegio, presieduto dal Giudice Donatella Aschero con a latere Laura Russo e Caterina Lungaro, ha emesso il verdetto dopo una camera di consiglio durata oltre un'ora. Il Pm Grazia Pradella aveva chiesto per Croft una condanna a tre anni e quattro mesi e il pagamento di un'ammenda di 50 mila euro, mentre la difesa aveva chiesto l'assoluzione. Croft ha dichiarato più volte di aver agito con fini umanitari e non per soldi.

“Non sarei mai arrivato a questo momento senza il supporto della gente. Oggi – ha detto Felix Croft all’uscita dall’aula - con me figurativamente c'erano migliaia di persone ed è stata rispettata la giustizia. I giudici hanno ascoltato la buona fede delle mie azioni guardando solo i fatti, senza cadere nelle trappole politiche. Un bell'esempio di indipendenza della giustizia che spero sia un precedente nelle regole del flusso dei rifugiati. Mi auguro che il caso faccia giurisprudenza. Non so se sarà ribattezzato il 'caso Croft', ma non mi importa. Per me è il caso Martinelli e Ferrante, i miei due avvocati che sono stati capaci di fare qualcosa di straordinario. Spero che questa sia una pietra miliare nel modo di vedere le iniziative che avvicinano i popoli”.


"Una sentenza che fa giurisprudenza. - ha detto l'avvocato Ersilia Ferrante che ha difeso Croft insieme alla collega torinese Laura Martinelli - Per quanto abbia cercato non ho trovato casi simili, anche perché gli altri casi sono sempre dei veri passeur. Sono contenta. Adesso attendiamo le motivazioni, però quello che si cercava di far capire era che si trattava di un caso particolare, che nasceva in una situazione particolare, come quella di Ventimiglia, e che vedeva protagonista una persona particolare come Felix Croft. E' un grande passo dalla richiesta del Pm che chiedeva la condanna a tre anni e quattro mesi. Ovviamente dei dubbi c'erano, speravamo ci fosse l'assoluzione, però, non solo per la richiesta, ma anche per tutto il modo di fare del Pm durante il processo, mi faceva pensare anche a una ipotetica condanna, però per fortuna abbiamo avuto l'assoluzione. Sono stata davvero contenta, davvero mi sono emozionata quando ho sentito che c'era questa assoluzione. Alla fine, siccome, per combinazione io mi sono imbattuta in Felix Croft il giorno del mio compleanno a luglio scorso, diciamo che questo è il mio regalo di compleanno, un po' in ritardo ma è arrivato".  

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore