/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | venerdì 21 aprile 2017, 09:41

Progetto Eco School per il conseguimento della bandiera verde: l'impegno degli studenti e dell'Amministrazione

Tante le attività che li hanno impegnati durante l'anno tra le quali quelle per il conseguimento della Bandiera verde. Nell'ambito di questo progetto si è da poco concluso il ciclo di lezioni di biologia marina in collaborazione con l'associazione InfoRmare.

Siamo quasi alla fine dell'anno scolastico per gli studenti della scuola primaria di Santo Stefano al Mare. Tante le attività che li hanno impegnati durante l'anno tra le quali quelle per il conseguimento della Bandiera verde. Nell'ambito di questo progetto si è da poco  concluso il ciclo di lezioni di biologia marina in collaborazione con l'associazione InfoRmare.

"Un'iniziativa fortemenrte voluta sia dai docenti  sia dall'amministrazione – dice Francesca Notari, biologa marina e vice sindaco del Comune di Santo Stefano al Mare - che si inserisce in un progetto molto più ampio per ottenere  il vessillo della Bandiera Verde che farà  diventare la nostra scuola primaria una Eco-School”. Il ciclo di lezioni sul mare, quindi fa parte di un lungo percorso formativo che vede la scuola protagonista di diverse attività legate all'ambiente, alla sostenibilità ed alla tutela. Per la lezione conclusiva gli alunni hanno affrontato insieme alla biologa marina Monica Previati un tema molto interessante ma estremamente complesso, ossia l'habitat profondo del coralligeno e nello specifico della biodiversità presente sulla secca di Santo Stefano al Mare.

“La secca di Santo Stefano - aggiunge Susanna Manuele socia di InfoRmare - rappresenta una ricchezza in termini di biodiversità che pochi immaginano,pensate che  si estende per oltre  otto chilometri e presenta habitat molto diversi tra loro a partire dalla parte più superficiale dove è presente la Posidonia oceanica fino alle zone più profonde dove si trova  una delle foreste di gorgonie più densa del Ponente". Accompagnati dalle immagini e dai video girati da Fabio Rossetto, video operatore e socio di Informare, i ragazzi hanno fatto un'immersione virtuale sui fondali della secca di Santo Stefano,hanno visto le alghe coralline, le spugne le gorgonie e tutti quegli organismi marini che popolano questo habitat. Nonostante la complessità degli argomenti trattati, gli alunni hanno dimostrato molto interesse, hanno fatto numerose domande e osservazioni, dimostrando di essere un vera Eco-school e di meritare  il vessillo della Bandiera verde!"

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore