/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

monolocale ristrutturato nuovo piano terra senza balcone 3 posti letto 350 m dal mare comodo su tutti i servizi 399...

SANREMO, SPLENDIDA VISTA MARE. PRIVATO VENDE MONOLOCALE ARREDATO AL 7° PIANO DI UN BEL COMPLESSO IN OTTIME CONDIZIONI....

4WD, ABS, airbag, airbag conducente, airbag per la testa, airbag laterali, aria condizionata, cambio di corsia Alert,...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | giovedì 20 aprile 2017, 16:42

Dolcedo: soccorsi difficoltosi stamani per l'edurista caduto sul Faudo, le immagini

Un complesso intervento quello portato a termine dal nucleo elicotteristi dei Vigili del Fuoco.

Questa mattina, attorno alle ore 11, l'equipaggio di Drago 65 è stato attivato per una richiesta di soccorso proveniente dal ponente ligure. L'allarme è stato lanciato da un gruppo di  enduristi che stava percorrendo un sentiero nella zona di Dolcedo verso la sommità del monte Faudo, in provincia di Imperia.

Uno di loro, a seguito di una caduta, ha riportato diversi traumi, tra cui la sospetta frattura di una clavicola. Arrivati sul luogo delle operazioni, il folto della vegetazione ha reso molto difficoltosa l'individuazione del gruppo. Per fortuna sul posto era giunta anche una squadra del Comando Vigili del Fuoco di Imperia che ha guidato da terra l'elicottero.

Verricellati personale sanitario edi elisoccorritori VVF, Drago è atterrato in una radura, in attesa della conclusione delle operazioni di stilizzazione del ragazzo. Le condizioni meteo, caratterizzate da forti raffiche di vento, hanno reso particolarmente pericolosa la verricellata  con la barella, tanto da decidere di trasportare il ragazzo con il furgone SAF dei Vigili del fuoco di Imperia, fino alla radura dove era atterrato Drago. Una volta a bordo l'endurista è stato trasportato alla vicina elisuperficie di San Lazzaro, dove ad attenderlo c'era un'ambulanza.

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore