/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Oneglia in palazzo d`epoca interessantissimo appartamento di grande metratura completamente ristrutturato....

monolocale ristrutturato nuovo piano terra senza balcone 3 posti letto 350 m dal mare comodo su tutti i servizi 399...

per computer w 2234 s LCD nuovissimo mai usato. 20"

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | giovedì 20 aprile 2017, 07:31

Crollo della superstrada a Fossano: le paure sono molte ma i controlli e la manutenzione sulla A10 sono eseguiti costantemente

Abbiamo scattato una serie di foto ad alcuni viadotti presenti in provincia di Imperia ed anche allo svincolo Aurelia Bis di San Martino a Sanremo, esclusivamente per evidenziare l’architettura di una arteria (la A10) che si basa quasi esclusivamente su viadotti e gallerie nella nostra provincia. Una strada a largo scorrimento costruita a fine anni ’60 ma che ha visto sempre una lunga serie di lavori.

Hanno fatto il giro del Mondo le immagini del crollo dello svincolo della superstrada di Fossano, avvenuto martedì scorso e che, solo per un caso fortuito non ha provocato vittime o feriti.

Nelle ore successive al crollo ed alla vista delle immagini, in molti è sopraggiunta la ‘psicosi’ e la paura di crolli anche in altre zone, come purtroppo già avvenuto. Sei ore dopo i fatti sono scattate le indagini della Commissione Anas, che ha confermato come lo svincolo fosse soggetto (come tutte le opere dell’Anas) a regolari ispezioni.

L’ultima era stata fatta la mattina stessa, poche ore prima del crollo di una campata, costruita negli anni ’90. Nel corso dei monitoraggi effettuati martedì mattina, da parte del sorvegliante e del capo nucleo, non è risultata visibile alcuna criticità. Pur non escludendo possibili vizi costruttivi dell’opera, i controlli stanno proseguendo, ma in moti si chiedono come vengono effettuate le verifiche.

La paura è ovviamente molta anche nella nostra regione, dove viadotti, ponti ed accessi rialzati all’autostrada ed all’Aurelia Bis sono all’ordine del giorno. C’è da sottolineare che la società Autofiori svolge un’opera di manutenzione forse unica nel suo genere. I viadotti e tutti gli accessi alla A10 sono costantemente tenuti sotto controllo ed i lavori di manutenzione vengono svolti con regolarità. Massiccia anche l’opera di ammodernamento, con l’installazione di guard-rail di ultima generazione.

Abbiamo scattato una serie di foto ad alcuni viadotti presenti in provincia di Imperia ed anche allo svincolo Aurelia Bis di San Martino a Sanremo, esclusivamente per evidenziare l’architettura di una arteria (la A10) che si basa quasi esclusivamente su viadotti e gallerie nella nostra provincia. Una strada a largo scorrimento costruita a fine anni ’60 ma che ha visto sempre una lunga serie di lavori.

Quando si vedono fatti come quello di Fossano monta sempre un po’ di timore, ma spesso gli accadimenti come quelli di martedì scorso devono essere annoverati tra caso ed eventi eccezionali, ma la prevenzione deve essere alla base di tutto. Dal punto di vista strutturale, le strade che abbiamo nella nostra provincia sembrano decisamente sicure, ma rimane importantissima la manutenzione ed i controlli continui.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore