/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | mercoledì 19 aprile 2017, 12:24

Sanremo: migliora la sicurezza in città, raddoppiano le telecamere ed aumenta l'illuminazione pubblica (Foto e Video)

Presentati questa mattina dall'Amministrazione i progetti della nuova sorveglianza video ed i nuovi impianti per migliorare la visibilità notturna.

E’ stato presentato questa mattina dall’Amministrazione comunale di Sanremo, il potenziamento del sistema di videosorveglianza cittadino, che prevede un notevole incremento delle telecamere che passano dalle 43 esistenti (brandeggianti) a oltre 160 (fisse). Il numero delle postazioni di ripresa, dunque, quadruplica rispetto al passato.

Per la maggior parte dei siti è previsto un ‘raddoppio’, ovvero due telecamere sistemate in abbinamento per permettere una visione a 360°. La ditta FGS, aggiudicataria della gara con un ribasso del 33% circa (offerta di 169.000 euro sui 255.000 a base d'asta), offre 60 telecamere aggiuntive relativamente alle 73 postazioni di ripresa indicate nella relazione tecnica-illustrativa a progetto. Dunque, si avranno 133 telecamere di cui 73 esistenti e 60 aggiuntive.

Sono previste altresì alcune migliorie tra cui:
- viene offerta la sostituzione delle 4 postazioni di ripresa esistenti in corso Inglesi, piazzale Carlo Dapporto, via Cappuccini, via Morardo. Per ogni postazione vengono proposte 3 telecamere, per un totale dunque di 12 telecamere;
- vengono collegate al sistema di videosorveglianza tutte le postazioni di ripresa stand alone (5): piazza Eroi, scuole (collegamento della telecamera dell'isola ecologica); bretella Mangolini, Eurospin (collegamento della telecamera dell'isola ecologica); via Galilei, scuola Rodati (collegamento della telecamera dell'isola ecologica); via Buonmoschetto, Bilia (collegamento della telecamera dell'isola ecologica); Pian di Nave, Santa Tecla (collegamento della telecamera del piazzale). Quindi in totale si avrà un numero di postazioni collegate al centro pari a 5 siti di ripresa. Le postazioni vengono collegate mediante link wireless;
- la FGS offre il collegamento al sistema di videosorveglianza di 6 nuove postazioni di ripresa su 13 (piazza Bresca, via Capitolo, Porta Roglio, piazza San Costanzo, piazza Eroi/Torre Saracena, Strada Rocca/via Martiri, piazza San Bernardo/corso degli Inglesi, Porto Vecchio, Cimitero Foce, Aurelia Bis/via Pietro Agosti, Aurelia Bis/via Pascoli, Autostrada Sanremo Ovest, Aurelia Bis /San Martino). Quindi in totale si avrà un numero di postazioni collegate al centro pari a 6 siti di ripresa Le postazioni vengono collegate mediante link wireless;
- le telecamere sono collegate con Polizia Municipale, Carabinieri, Polizia di Stato, Capitaneria di Porto;
- La FGS offre telecamere Hikvision DS con la telecamera a forma compatta (bullet), con sensore da 1/3" e buona sensibilità (0,014 lux) e 120 dB di dinamica (WDR). La risoluzione è pari a 4MP (2688*1520) a 20 fps, e 2MP (FHD) a 30 fps, obiettivo 2.8-12mm, illuminatore IR fino a 30m.

I lavori per l'installazione delle nuove telecamere inizierà già domani ed è previsto un tempo massimo di 90 giorni per il termine dell'intervento. Per il mese di agosto, quindi, gli impianti saranno pronti. Sono previsti anche impianti che dovranno in futuro prevedere anche le riprese di alcune zone di conferimento dei rifiuti, particolarmente d'attualità in questo ultimo anno, nella città dei fiori.

Contestualmente alle nuove telecamere e nell’ambito della maggiore sicurezza in città è stato presentato anche il nuovo impianto di illuminazione pubblica.

E’ previsto un nuovo impianto illuminazione pubblica in strada Monte Colma nella frazione di Verezzo, dove verranno installati:
- 50 apparecchi illuminanti a tecnologia LED potenza 70W
- la costruzione nuova linea in cavo sotterraneo della lunghezza di circa 1650 metri
- l’installazione di un nuovo quadro di comando accensione/spegnimento telecontrollato.
Il costo totale dell'intervento è di 188.909,83 euro.

Prevista anche la sostituzione dell’impianto con nuovi a tecnologia LED in corso Mazzini:
-  sostituzione di 93 apparecchi illuminanti esistenti al sodio potenza 150W con nuovi a tecnologia LED da 100W
- risparmio energetico del 33% rispetto al vecchio impianto, aumento dell' illuminamento stradale ed abbassamento dell'inquinamento luminoso.
Costo totale intervento 46.146,60 euro
Verrà rifatto l’impianto di illuminazione pubblica in salita Ospedale:
- installazione 4 apparecchi illuminanti a tecnologia LED da 29W in sostituzione degli esistenti obsoleti. Verrà costruita una nuova linea in cavo sotterraneo della lunghezza di circa 75 metri. E’ previsto un risparmio energetico del 40% rispetto al vecchio impianto, aumento dell'illuminamento stradale, abbassamento dell'inquinamento luminoso e ripristino sicurezza dell'impianto. Costo totale dell’ intervento 22.322,70 euro.

Nell’ambito dei lavori relativi all’illuminazione c’è anche la realizzazione (già eseguita) del nuovo impianto di illuminazione della Pista di Atletica con torri faro, Pian di Poma con l’installazione di 4 torri faro a servizio della pista di atletica dotate di proiettori a tecnologia LED per una potenza complessiva di 58kW, con un notevole risparmio rispetto ad analoghi impianti (impianto di illuminazione del vicino campo di Baseball 300 kW) per un costo totale intervento € 385.397,94.

Tra gli impianti già realizzati anche il nuovo impianto di illuminazione pubblica in strada Tre Ponti e pista ciclo-pedonale del Parco Costiero Riviera dei Fiori dai "Bagni la Brezza" ad inizio impianto di illuminazione pubblica esistente lato levante. Sono stati iinstallati 15 apparecchi illuminanti a tecnologia LED potenza 57W a servizio di strada Tre Ponti; installati 15 apparecchi illuminanti a tecnologia LED potenza 29W a servizio della pista ciclopedonale; un nuovo impianto di telegestione punto-punto. Il costo totale dell'intervento è di 53.782,21 euro.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore