/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | mercoledì 19 aprile 2017, 12:29

Da oggi è attivo anche in provincia di Imperia il 112, il Numero Unico di Emergenza (Foto)

Oggi la presentazione del nuovo servizio che snellisce e rende più moderno ed efficiente il sistema di soccorso

La provincia di Imperia si uniforma al resto della regione che, a sua volta, si era già uniformata al resto d'Europa.

Da oggi è in servizio anche nella nostra zona il 112, il Numero Unico di Emergenza, il sistema di soccorso che già viene usato in altri Paesi e in Lombardia.
Un numero unico che permetterà al cittadino di mettersi subito in contatto con il sistema sanitario, le forze dell'ordine o i vigili del fuoco.
Le chiamate in entrata saranno gestite dal centralino di Genova che già alla ricezione saprà individuare la zona dalla quale si sta telefonando. Poi sarà semplice capire quale sia il servizio necessario e inviare sul posto il personale idoneo.

Un sistema che, nonostante possa sembrare più macchinoso, snellisce non di poco la procedura e, soprattutto, permette di filtrare meglio le chiamate. I dati, infatti, dimostrano come circa il 50% delle chiamate non sia legato a una reale emergenza. Circostanza che ha spesso intasato i centralini. Ora, con il 112, arriveranno alle centrali operative solo le chiamate realmente urgenti.

Questa mattina il nuovo servizio, attivo da oggi anche in provincia di Imperia, è stato presentato nella sede dell'Asl1 a Bussana alla presenza dell'Assessore Regionale alla Sanità Sonia Viale, del Prefetto di Imperia Silvana Tizzano, del Direttore Generale del Policlinico 'San Martino' di Genova Giovanni Ucci e del Direttore Generale dell'Asl1 Marco Prioli.

Insieme al numero unico 112 è stata presentata anche la app collegata. Un sistema che è già disponibile per tutti gli smartphone e che permetterà un collegamento rapido e diretto con la centrale con un sistema di localizzazione ancor più preciso grazie al gps. Inoltre la app consentirà anche di effettuare telefonate 'mute', senza parlare, per quelle situazioni nelle quali il cittadino si trova a dover chiamare soccorsi senza però farsi sentire.

Ma i vecchi numeri di emergenza non andranno subito in pensione. Saranno attivi ancora per qualche tempo, anche per consentire a tutti di abituarsi al nuovo numero unico. La sostanziale differenza sarà nella gestione della chiamata. Da oggi, infatti, anche chiamano il 118, il 115 o il 113, si verrà indirizzati al centralino del 112 di Genova che poi smisterà la chiamata all'emergenza di riferimento.

Le interviste

Pietro Zampedroni

Animus Loci:
tracce d'Europa nel cuore d'Italia

In diretta sul nostro quotidiano venerdì 25 maggio dalle ore 17. SCOPRI DI PIU'

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore