/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | lunedì 17 aprile 2017, 18:26

Pasquetta: gita 'fuori porta' a San Romolo, finalmente l'attenzione all'ambiente grazie a Rangers e Municipale (Foto)

A detta degli operato che hanno tenuto sotto controllo la zona, quest’anno si è registrata una maggiore sensibilità dei gitanti che, dopo una giornata passata tra rostelle, costine di maiale alla griglia, sardenaira ed altre bontà culinarie, hanno lasciato il prato in condizioni decisamente migliori dello scorso anno.

Stanno per rientrare anche gli ultimi ‘incalliti’ del pic-nic, ma rispetto agli anni scorsi è andata decisamente meglio, nella zona di San Romolo, frazione sopra Sanremo anche quest’anno presa letteralmente d’assalto dai gitanti ‘fuori porta’ per la giornata di Pasquetta.

Centinaia di persone hanno letteralmente invaso il mitico ‘prato’ e, grazie alla presenza di 8 Rangers d’Italia ed alcuni agenti della Polizia Municipale, la situazione è stata monitorata con attenzione, fin dal mattino. Di buon ora i Rangers hanno distribuito ai gitanti il ‘kit’ preparato da Amaie Energia, per poi conferire l’immondizia, sia differenziata che non. In molto avevano dimenticato i sacchetti e, l’opera di prevenzione a evitato gli scempi dello scorso anno.

A detta degli operato che hanno tenuto sotto controllo la zona, quest’anno si è registrata una maggiore sensibilità dei gitanti che, dopo una giornata passata tra rostelle, costine di maiale alla griglia, sardenaira ed altre bontà culinarie, hanno lasciato il prato in condizioni decisamente migliori dello scorso anno.

E non sono mancati momenti conviviali tra le varie tavolate, che non hanno mancato di offrire le prelibatezze portate da casa o preparate sul posto, anche ai tutori dell’ordine che hanno agevolato la qualità della giornata. Un servizio molto apprezzato che, finalmente, ha regalato una giornata di svago ma anche di attenzione all’ambiente.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore