/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | giovedì 23 marzo 2017, 18:39

Tenda bis: scavi terminati entro fine anno, apertura prevista ad aprile 2018 (Foto e Video)

E’ quanto è venuto fuori al termine del sopralluogo al traforo bis da parte del tavolo tecnico di monitoraggio guidato dal vicepresidente di Confcommercio Cuneo Luca Chiapella insieme ai sindaci di Limone Angelo Fruttero e di Tenda Jean Pierre Vassallo, oltre a rappresentanti della Provincia, associazioni di categoria dell’autotrasporto e tecnici Anas

Nuova galleria del Tenda pronta ad aprile del 2018. E’ quanto è venuto fuori al termine del sopralluogo al traforo bis da parte del tavolo tecnico di monitoraggio guidato dal vicepresidente di Confcommercio Cuneo Luca Chiapella insieme ai sindaci di Limone Angelo Fruttero e di Tenda Jean Pierre Vassallo, oltre a rappresentanti della Provincia e tecnici Anas con associazioni di categoria dell’autotrasporto.

Gli scavi per il nuovo tunnel transfrontaliero dovrebbe terminare verso la fine del 2017, presumibilmente intorno al mese di novembre e aprirà alla circolazione nel mese di aprile. L’intera opera che prevede l’ampliamento del vecchio traforo sarà disponibile – con ogni eventualità a inizio 2020, ma potrebbe essere richiesta una proroga da parte della Grandi Lavori Fincosit.

Sul nuovo tunnel a partire dalla giornata di oggi – 23 marzo – dovrebbero procedere con una maggiore velocità gli scavi sul lato francese in quanto ieri, si è intercettato il fronte compatto delle anidridi che garantirà di scavare con maggiore facilità la roccia, di pari passo con il lato italiano. Al momento sono 892 i metri scavati sul lato italiano e 360 sul lato francese. Circa un terzo degli scavi è stato effettuato calcolando la lunghezza finale di 3 km e 200 metri.

“Gli scavi continueranno con un avanzamento di 100 metri mensili” – ha dichiarato il responsabile unico del procedimento per l’Anas al Tenda Fabrizio Cardone – “Oltre alla difficoltà nell’avere trovato sul lato francese materiale poco coerente che ha provocato ritardi negli scavi, lo scorso maggio sullo stesso lato c’è stato uno slittamento dei lavori di circa sei mesi a causa di un problema al fornello che ha portato circa 2 mila metri cubi di materiale all’interno della galleria.”

Di seguito l’intervento dell’Ingegner Fabrizio Cardone e dal vicepresidente di Confcommercio Luca Chiapella, con le immagini del sopralluogo sui cantieri del Tenda.

Daniele Caponnetto

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore