/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Porto Maurizio Borgo Marina Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | lunedì 20 marzo 2017, 12:08

Imperia: slitta a giugno per lo sciopero degli avvocati, l'udienza preliminare per il caso dell'attentato alla sala scommesse

Il rinvio di questa mattina è dovuto all’astensione da parte degli avvocati, dalle udienze programmate dall’Unione Nazionale Camere Penali per il progetto di riforma del Codice Penale

Slitta al 12 giugno l’udienza preliminare che vede alla sbarra i presunti autori dell’attentato incendiario alla sala scommesse Eurobet di via Del Collegio a Imperia del novembre 2015.

Gli indagati per cui la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio, sono Alessio Alberigo e Michele Mucciolo, titolari della sala scommesse, considerati i mandanti dell’attentato, Meretjev Isamajlukaj, secondo l'accusa, il ‘palo’ del commando che aveva visto la morte dei due esecutori materiali, Aranit Ismajlukaj e Albert Jakupaj, e Ippolito Trifilio, che avrebbe fatto da tramite tra i mandanti e gli esecutori.

Il rinvio di questa mattina è dovuto all’astensione da parte degli avvocati, dalle udienze programmate dall’Unione Nazionale Camere Penali per il progetto di riforma del Codice Penale.
 


Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore