/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | lunedì 20 marzo 2017, 07:21

Domani scatta la primavera ma i primi giorni saranno ancora quasi 'invernali' con cielo grigio e piogge

A fine settimana, intanto, ci attende la prima ‘svolta’ verso la bella stagione, il cambio dell’ora. Tutti pronti a portare le lancette dell’orologio avanti di 60 minuti per il risparmio energetico voluto negli anni ’70 e che coinvolge tutti.

Domani scatta la primavera ma i primi giorni saranno ancora quasi 'invernali' con cielo grigio e piogge

Domani inizia la primavera e, come ogni anno in molti tirano un sospiro di sollievo al termine dell’inverno che, quest’anno sulla nostra provincia è stato piuttosto mite. Scarse precipitazioni, temperature non particolarmente gelide e poche nevicate sulle Alpi Marittime.

Cosa ci attende dalla primavera in provincia di Imperia? Sicuramente i primi giorni non saranno particolarmente belli, visto che le previsioni ci consegnano cielo grigio e qualche possibile pioggerellina. Un inizio di bella stagione non particolarmente invitante, anche se il fine settimana dovrebbe regalarci qualche spiraglio vero di primavera.

A fine settimana, intanto, ci attende la prima ‘svolta’ verso la bella stagione, il cambio dell’ora. Tutti pronti a portare le lancette dell’orologio avanti di 60 minuti per il risparmio energetico voluto negli anni ’70 e che coinvolge tutti. Avremo un’ora di luce in più la sera ma, almeno per le prime settimane al mattino presto sarà ancora buio. Si tornerà all’ora solare a fine ottobre.

Con l’inizio della primavera, ovviamente anche nella nostra provincia si comincia a puntare il timone verso l’estate, stagione clou per il turismo e per il commercio. Anche se prima dovremo transitare per la Pasqua (‘alta’ quest’anno) e per i classici ‘ponti’ che ci si augura possano portare turisti ed ossigeno nelle casse degli operatori del settore.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore