/ EVENTI

Affari & Annunci

casa 45 metri a poggio di sanremo. secondo e ultimo piano in ordine ammobiliata. portoncino blindato serramenti alluminio e cassetta di sicurezza in muratura. Vendo con urgenza...

Monaco 2 e 10 euro 2011, serie Bu 2009 Euroserie e non FDC o Proof originali vendesi; banconote estere n. 100 differenti vendesi euro 60+ spese.

Bussana vendesi appartamento arredato mq 45 + terrazzino sito al secondo piano no condominio disponibile subito zona silenziosa, inintermediari, classe energetica G.

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | venerdì 17 febbraio 2017, 19:09

Sanremo: Bruno Gambarotta ed Eleonora Cozzella inaugurano con successo la rassegna 'Libri da Gustare'

La manifestazione, che raggiunge l’importante traguardo della ventesima edizione, presenta molte e importanti novità.

Ha preso il via questo pomeriggio, presso la sala Biribissi del Casinò di Sanremo, la rassegna “Libri da Gustare”: l'appuntamento annuale dedicato all'editoria enogastronomica e di territorio. Un evento ideato da Claudia Ferraresi e promosso dalle Associazioni Culturali “Ca dj Amis” e “Ristoranti della Tavolozza”, giunta alla ventesima edizione.

Protagonisti di questo primo appuntametno Eleonora Cozzella con il volume “Pasta Revolution. La pasta conquista l'alta cucina” (Giunti editore) e Bruno Gambarotta con il libro “Non si piange sul latte macchiato” (ed. Manni) presentati da Marzia Taruffi e Claudio Porchia, presidente dell’Associazione “I Ristoranti della Tavolozza”. Al termine dell’incontro con gli autori, un momento dedicato alla degustazione di vini offerti da Cuvage e Rocche Costamagna e di prodotti tipici, preparati dalle associazioni di categoria Confartigianato, Cna, Confcommercio e Confesercenti.

"Questa importante rassegna dedicata al cultura del cibo e del buon vino, giunta alla ventesima edizione, esalta i “libri da gustare”, valorizzando le tipicità etnologiche e territoriali, esaltando quelle produzioni che nascono dall’amore di tanti nostri operatori – ha detto il consigliere Olmo Romeo.

Per questo ringrazio sentitamente tutti coloro che hanno collaborato a questo evento, in particolar modo le Associazioni di categoria, Confartigianato, CNA, Confcommercio e Confesercenti, che parteciperanno presentando alcuni prodotti tipici del nostro territorio legate alle tematiche affrontate dagli scrittori. Non solo, quindi libri 3.0 per vedere sentire e gustare, ma anche un momento di incontro con la grande professionalità dei nostri produttori, che hanno saputo far guadagnare al territorio tante prestigiose attestazioni di qualità"

Per la degustazione presenti, per l’associazione Confartigianato, il Presidente dei panificatori imperiesi Carlo Rovere con la moglie Toti Silvano per presentare la Sardenaira Doc, la “focaccia di qualità” e il “pane farromonococco” composto con il lievito madre utilizzato da oltre vent’anni, il tutto con “un filo di olio taggiasco”.

La manifestazione, che raggiunge l’importante traguardo della ventesima edizione, presenta molte e importanti novità. La prima riguarda il regolamento del concorso: una commissione composta da giornalisti, librai, chef, gourmet e semplici appassionati di cucina ha assegnato quest'anno le otto targhe di “Libro da Gustare” alle pubblicazioni selezionate fra quelle pubblicate nel corso del 2016.

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore