/ POLITICA

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | mercoledì 15 febbraio 2017, 14:38

Diano Castello: dopo pochi giorni si dimette dalla carica di presidente dell'Unione dei Comuni del golfo dianese, il Sindaco Romano Damonte: "Troppi gli impegni da conciliare"

Critiche dal capogruppo dell’opposizione a Castello Pietro Luigi Zuccolo: “Visto che si è dimesso così repentinamente, gli consiglio di completare l’opera e dimettersi anche da Sindaco”, ha dichiarato a Sanremo News

Dopo pochi giorni dal suo insediamento si è dimesso da presidente dell’Unione dei Comuni del Golfo Dianese il Sindaco di Diano Castello Romano Damonte. Una decisione presa all’improvviso dovuta al troppo impegno, come lui stesso, contattato da Sanremo News, conferma: “Ho dato le dimissioni ieri sera per motivi di troppo impegno, sia per il mio lavoro che per quello che svolgo come Sindaco. o riflettuto bene e non riesco a conciliare tutte le cose, ho il timore di non riuscire a fare le cose come vanno fatte”.

A breve sarà convocata una nuova assemblea per decidere chi sarà il nuovo presidente. Critiche dal capogruppo dell’opposizione a Castello Pietro Luigi Zuccolo: “Visto che si è dimesso così repentinamente, gli consiglio di completare l’opera e dimettersi anche da Sindaco”, ha dichiarato a Sanremo News.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore