/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 24 gennaio 2017, 16:19

Ventimiglia: messa in sicurezza dei marciapiedi, dopo San Secondo, via Aprosio e Gianchette tocca ai Giardini Reggio

In questo caso non si tratta di pavimentazione vecchia, ma di problemi di sollevamento del manto pedonale dovuto alla presenza di radici sottostanti. La crescita di queste radici ha prodotto dei piccoli dossi che possono creare dei disagi al pedone; si sta procedendo al riposizionamento delle piastrelle e al livellamento.

Ventimiglia: messa in sicurezza dei marciapiedi, dopo San Secondo, via Aprosio e Gianchette tocca ai Giardini Reggio

A Ventimiglia, dopo gli interventi di messa in sicurezza dei marciapiedi della settimana scorsa - effettuati per rimediare al distaccamento della pavimentazione dovuto alla vetustà delle piastrelle a San Secondo, in via Aprosio, alle Gianchette e accanto al cimitero di Roverino, in questi giorni si sta intervenendo in centro intorno ai giardini pubblici Tommaso Reggio.

In questo caso non si tratta di pavimentazione vecchia, ma di problemi di sollevamento del manto pedonale dovuto alla presenza di radici sottostanti. La crescita di queste radici ha prodotto dei piccoli dossi che possono creare dei disagi al pedone; si sta procedendo al riposizionamento delle piastrelle e al livellamento.

“Vorrei evidenziare che il nostro impegno è sempre centrato sul miglioramento della qualità di vita del cittadino e di riflesso sulla sua facilità di spostamento: tuttavia devo anche ricordare che come Amministrazione ereditiamo una situazione manutentiva molto critica, interveniamo continuamente per  mettere in sicurezza il danneggiato per evitare disagi ma occorrerebbe rifare quasi la totalità dei marciapiedi, come può vedere chiunque facendo una passeggiata in centro. Pezzo dopo pezzo stiamo cercando di intervenire su tutto il territorio ” ha dichiarato l’Assessore ai Lavori Pubblici Gabriele Campagna.

“Ricordo – termina - che sono stati ultimati i lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche, che incidono nel miglioramento della situazione globale dei marciapiedi cittadini a beneficio di tutti”.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium