/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | lunedì 23 gennaio 2017, 12:30

San Lorenzo al Mare: la ditta Dolmen incaricata del servizio rifiuti per 9 giorni. Dal 1° febbraio passaggio di consegne all'Amaie

Fino al 1 febbraio sarà ancora la Dolmen ad espletare i servizi di igiene urbana, dopodiché il compito passerà alla Amaie.

Cambio di gestione per il servizio dei rifiuti a San Lorenzo a Mare. Oggi, lunedì 23 gennaio a mezzanotte è terminato il periodo temporaneo dei servizi di igiene ambientale, affidati alla ditta Dolmen. E ora? Con una ordinanza il comune proroga di 9 giorni l'incarico alla ditta dopodiché sarà effettuato il passaggio ad Amaie Energia e Servizi.

Lo scorso ottobre infatti, gli 8 comuni che costituiscono il “Bacino Imperiese” ovvero San Lorenzo al Mare, Cipressa, Civezza, Costarainera, Pietrabruna, Dolcedo, Vasia e Prelà hanno dimostrato il loro interesse ad aderire al capitale sociale della società sanremese. A partire dal 4 gennaio di quest'anno sono dunque state avviate le pratiche per l'effettiva acquisizione delle quote, con il passaggio ufficiale delle consegne a partire dal 1° febbraio.

Fino a quel giorno sarà ancora la Dolmen ad espletare i servizi di igiene urbana, dopodiché il compito passerà alla Amaie che, oltre all'obbligo di assorbire tutto il personale attualmente operante, dovrà rendere accessibile il centro di stoccaggio, sito nel comune di San Lorenzo al Mare, anche ai restanti 7 comuni del Bacino Imperiese.doen avrebbe cesato di fare la raccolta e abbiamo dovuto scegluere un'altra soluzione.

"Un anno e mezzo fa avevamo deliberato in consiglio che varemmo affidato il servizio di igiene ambientale, per il nostro sub-ambito ovvero per i comuni della Valle del San Lorenzo, ad una società nostra o ad una in house. Dopo aver valutato il progetto che si sta concretizzando dall'Università di Monza e sarà pronto fra qualche mese, la scelta è ricaduta su Amaie" comenta il Sindaco di San Lorenzo al Mare, Paolo Tornatore

 




Stefania Orengo

Animus Loci:
tracce d'Europa nel cuore d'Italia

In diretta sul nostro quotidiano venerdì 25 maggio dalle ore 17. SCOPRI DI PIU'

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore