/ Economia

Economia | 19 gennaio 2017, 08:31

Festa inaugurale e nuova sede per la Floris Sanremo, azienda del gruppo Agora

La Floris Sanremo, unica filiale italiana, nata nel 1990 nell'estremo ponente ligure, ha come obiettivo quello di commercializzare i prodotti mediterranei soprattutto del territorio dell'estremo ponente ligure e della Costa Azzurra

Festa inaugurale e nuova sede per la Floris Sanremo, azienda del gruppo Agora


Ieri sera, 18 gennaio, ha avuto luogo la festa inaugurale per la Floris Sanremo, azienda del Gruppo Agora, con sede centrale a Kontich in Belgio. La ditta belga è specializzata nel commercio all'ingrosso di fiori, piante ed accessori per professionisti del settore. Il gruppo Agora à stato ideato già a partire dagli anni 80' da Marc Van Turnhout e vede oggi ai vertici la moglie Nagels Gerda Maria Carla assieme ai 4 figli: Ellen, Katrin, Nick e Jolien. Il gruppo ad oggi consta di 6 Cash&Carry in Belgio e 19 in Francia.

La Floris Sanremo, unica filiale italiana, nata nel 1990 nell'estremo ponente ligure, ha come obiettivo quello di commercializzare i prodotti mediterranei soprattutto del territorio dell'estremo ponente ligure e della Costa Azzurra, avendo un'ottima collaborazione grazie ad Agora Sud con sede a Hyèrès, in tutto il mondo.

L'azienda ha visto una grande evoluzione in 27 anni ed oggi, grazie al suo team brillante ed alla capacità di poter innovare, ha deciso di ingrandirsi aprendo una nuova sede all'avanguardia ed in grado di soddisfare le esigenze dei suoi clienti di tutto il mondo.

La nuova sede, vicina allo svincolo autostradale di Arma di Taggia, è già operativa da qualche mese, ma la festa inaugurale ufficiale si è tenuta ieri sera, con la partecipazione di numerosi esponenti florovivaistici di tutta Europa e di produttori locali italiani e d'oltralpe. Le particolari decorazioni per i festeggiamenti sono state realizzate con i prodotti della ditta dal fiorista belga  Sören Van Laer. L'occasione ha rappresentato un ottimo punto d'incontro per diffondere e commercializzare le specie tipiche della zona, le nuove varietà e confrontarsi con le esigenze dei clienti esteri, portando così il profumo della riviera dei fiori e della costa azzurra in tutto il mondo.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium