/ CRONACA

CRONACA | 19 gennaio 2017, 10:15

Incendi nell'entroterra di Imperia: due Canadair ed un elicottero in volo per le operazioni di spegnimento

Vigili del Fuoco e Protezione Civile hanno lavorato duramente per tutta la notte, per arginare le fiamme che sono divampate a: Gavenola, Cesio, Caravonica, Rezzo, Colle D’Oggia vicino a Carpasio, Vasia, Pantasina, Lucinasco, Tavole, Torria e Monte Moro.

Incendi nell'entroterra di Imperia: due Canadair ed un elicottero in volo per le operazioni di spegnimento

Il vento sembra dare tregua e, quindi, i Canadair possono operare sulle zone dell’entroterra di Imperia flagellate dagli incendi. E’ questa l’unica buona notizia che arriva dai vari fronti di fuoco che da diverse ore stanno bruciando i boschi delle Valli Impero, Arroscia e Argentina, dove hanno operato fino a poco fa solo gli uomini a terra, con un dispiegamento di almeno 100 unità.

Vigili del Fuoco e Protezione Civile hanno lavorato duramente per tutta la notte, per arginare le fiamme che sono divampate a: Gavenola, Cesio, Caravonica, Rezzo, Colle D’Oggia vicino a Carpasio, Vasia, Pantasina, Lucinasco, Tavole, Torria e Monte Moro.

Sono due i Canadair che stanno operando insieme ad un elicottero. I fronti di fuoco si sono allargati nelle ultime ore ed il lavoro dei mezzi aerei sarà sicuramente lungo e difficile. C’è da augurarsi che il vento non si alzi ulteriormente, in modo da consentire le operazioni di spegnimento.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium