/ CRONACA

CRONACA | 19 gennaio 2017, 11:04

Imperia: a settembre ha salvato una donna dai 'marosi', Guardiamarina proposto per la ricompensa al merito civile

Si tratta di Andrea Mazzei che, il 17 settembre scorso ha salvato l'imperiese Nella Muratore che era in balia delle onde all’altezza della spiaggia libera di Oneglia, tra gli stabilimenti balneari ‘Piccolo Lido’ e ‘Koko Beach’.

Imperia: a settembre ha salvato una donna dai 'marosi', Guardiamarina proposto per la ricompensa al merito civile

Il Comune di Imperia ha deciso di concedere al Guardiamarina della Capitaneria di Imperia, Andrea Mazzei, la ricompensa al merito civile. Il militare, nel settembre scorso aveva salvato una donna, all’altezza della spiaggia libera di Oneglia, tra gli stabilimenti balneari ‘Piccolo Lido’ e ‘Koko Beach’.

Mazzei, insieme ad un collega, stava pattugliando la costa, nell’ambito dell’operazione estiva ‘Mare Sicuro’. La donna, Nella Muratore, non riusciva a rientrare a terra, probabilmente a causa della corrente generata dal moto ondoso che frangeva sulla vicina scogliera. I due militari l’hanno vista sbracciarsi e chiedere aiuto, ed immediatamente Mazzei si è gettato in acqua, mentre l’altro, la marinaia Comune di 2ª classe, Valentina Pupotto, ha seguito attentamente la situazione, pronta ad intervenire se necessario, come da procedura operativa.

Il Guardiamarina ha raggiunto velocemente la donna, e dopo averla tranquillizzata, è riuscito a riportarla a riva, con la pronta assistenza dell’altro militare. Nella Muratore non ha riportato ferite, grazie anche all’assistenza immediata da parte dei militari della Guardia Costiera.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium