/ POLITICA

POLITICA | 17 gennaio 2017, 09:58

Perri e Russo contro l'Amministrazione: "Vallecrosia augura ai suoi cittadini ancora buone feste per tutta la città. Ma non si doveva risparmiare?"

"Chiediamo un intervento immediato evitando di continuare a prendere in giro i nostri cittadini, i quali sicuramente avrebbero preferito avere delle luminarie serie nel periodo natalizio e non adesso che non servono a nulla".

Perri e Russo contro l'Amministrazione: "Vallecrosia augura ai suoi cittadini ancora buone feste per tutta la città. Ma non si doveva risparmiare?"

"Ebbene sì cari cittadini i nostri amministratori continuano a prenderci in giro ed a mettere le mani nelle tasche di tutti noi sperperando denari pubblici. Come si può notare da tutti facendo ridere, in questi giorni ormai è chiaro e noto a tutti che siamo l'unica città ad avere ancora le luci di Natale accese, denominate 'luminarie' dal nostro Sindaco e dei nostri amministratori, per tutta la città augurando ancora oggi buone feste e non solo. Anche l albero di Natale è ancora bello illuminato. Le lasceranno montate ed accese in attesa delle feste Pasquali? E chi paga?"

Intervengono in questo modo i Consiglieri di opposizione di Vallecrosia, Fabio Perri e Veronica Russo, che proseguono: "Pagheranno sempre i soliti, i cittadini! Ma la domanda - continuano Perri e Russo - sorge spontanea: non si doveva risparmiare? Non abbiamo speso 4.000 euro in più per poter fare le luminarie come tutti i comuni, però spendiamo gli stessi soldi, se non di più, e lo verificheremo, per il noleggio delle scritte e delle luci, e per corrente elettrica per continuare a tenere accese le scritte di auguri passati oltre 10 giorni dalla fine delle festività, quando tutti gli altri comuni dopo la festa del 6 gennaio hanno spento l'illuminazione. Questa modalità di amministrare, conferma l'ennesima prova di menefreghismo in primi dell'assessore competente ed a seguire del Sindaco e di tutta la sua maggioranza, denunciano Perri e Russo, perchè non è richiesta una particolare competenza, ma soltanto il buon senso. Basta almeno spegnerle staccandole dalla pubblica illuminazione evitando sperperi di denaro pubblico a scapito dei nostri cittadini".

"Chiediamo pertanto - concludono i consiglieri comunali Fabio Perri e Veronica Russo - un intervento immediato evitando di continuare a prendere in giro i nostri cittadini, i quali sicuramente avrebbero preferito avere delle luminarie serie  nel periodo natalizio e non adesso che non servono a nulla".

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium