/ CRONACA

CRONACA | 17 gennaio 2017, 09:56

Vento forte e freddo intenso anche stanotte: temperatura record a Poggio Fearza con -13 gradi

Raffiche di vento impressionanti nel genovese ma attenzione al vento anche nella nostra provincia durante la giornata. Temperature rigide ovunque, con gli zero gradi raggiunti anche in prima collina.

Vento forte e freddo intenso anche stanotte: temperatura record a Poggio Fearza con -13 gradi

E’ il vento l’elemento caratterizzante di questa mattinata sulla Liguria ed anche sulla nostra regione, con le raffiche che stanno purtroppo alimentando i vasti incendi che interessano il territorio a Genova.

Nel genovesato e nel Levante ligure le velocità del vento sono a tratti impressionanti: 119.2 km/h con una raffica, alle 5.20, di 164.2 km/h. Anche nella nostra provincia il vento è forte ma, per fortuna almeno per ora, non crea grossi problemi. C’è da augurarsi, in tema di vento, che nelle campagne venga rispettato il divieto di accendere fuochi disposto dalla Regione ieri, visto che molto spesso l’accensione di incendi di sterpaglie per distruggere verde o altro, è la causa di roghi di vaste dimensioni.

Intanto, nella nostra provincia, anche oggi a farla da padrone è il freddo con formazioni di ghiaccio già in collina, dove poco sopra i 100/150 metri di altitudine si sono registrate temperature attorno allo zero, questa notte. In tema di colonnina di mercurio, il record di questa mattina spetta nuovamente Poggio Fearza, 1800 metri slm tra Triora e Verdeggia, con -13. Si tratta della temperatura più bassa registrata in questo 2017 particolarmente freddo e secco per la nostra regione. Segue Colle Belenda -8, sempre vicino a Triora e, quindi, Sella di Gouta con -7 e Verdeggia con -6, Colle di Nava e Triora -5, Passo Ghimbegna -4 e Pornassio 0. A Pieve di Teco si sono registrati 2 gradi e ad Airole 3. Sulla costa: Ventimiglia 3, Imperia 4 e Sanremo 5 gradi.

Per le prossime ore la nostra provincia sarà caratterizzata dal forte vento e dalle basse temperature, anche se in rialzo rispetto alle ultime ore. Sicuramente la sensazione di freddo sarà comunque elevata.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium