/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Scooter elettrico a 4 ruote Monrach Royale, per disabili e anziani. Possibile avere anche con copertura per la pioggia ...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | lunedì 16 gennaio 2017, 10:49

Bordighera: arrivati i mezzi per la demolizione, al via domani i lavori alla rotonda di Sant'Ampelio (Video)

Presente stamane anche il Sindaco Giacomo Pallanca: "E’ stato un percorso lungo ed articolato, che ci ha visto partire da giugno 2013, con tempi burocratici lunghi, qualcuno che ha tentato di ostacolare il percorso e complicanze amministrative".

Sono arrivati questa mattina i mezzi necessari per dare il via alla demolizione della rotonda di Sant’Ampelio, che farà da preludio alla riqualificazione totale dell’area, in 240 giorni a partire da oggi.

Sul luogo del cantiere, che di fatto parte domani con l’inizio vero dei lavori, anche il Sindaco di Bordighera, Giacomo Pallanca, che ha commentato la giornata davvero importante per la città delle palme e per un luogo storico della stessa: “Oggi viene fatta la consegna definitiva del cantiere, con l’arrivo dei mezzi necessari per la demolizione. E’ stato un percorso lungo ed articolato, che ci ha visto partire da giugno 2013, con tempi burocratici lunghi, qualcuno che ha tentato di ostacolare il percorso e complicanze amministrative. Alla fine, testardi come siamo, ci siamo arrivati. Ed ora ci sono 240 giorni di lavori per la consegna e, quindi, l’obiettivo è quello che entro l’anno ci sarà un luogo riqualificato per la città di Bordighera”.

Cosa significano questi lavori in chiave turistica per la città: “Significa che possiamo finalmente riportare all’onore del mondo un luogo che è chiuso da 8 anni, con un’area chiusa fino ad oggi ma che vogliamo riqualificare per consegnare a residenti e turisti”.

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore