/ POLITICA

Spazio Annunci della tua città

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | martedì 10 gennaio 2017, 07:11

Bordighera, appalto unico rifiuti: nuovo incontro fra i Sindaci del comprensorio intemelio, all'ordine del giorno il ricorso al Tar vinto dal comune bordigotto

All'incontro hanno preso parte tutti i sindaci del comprensorio ad esclusione di quelli di Seborga e Isolabona, il Presidente della Provincia Fabio Natta, i dirigenti dell'ufficio Ambiente Russo e Grosso e il geometra Assante.

Nuovo incontro ieri pomeriggio nella Sala Giunta del comune di Bordighera per i sindaci del comprensorio intemelio. All'ordine del giorno, ovviamente, la gestione dei rifiuti, arrivata ad un punto critico dopo la dura presa di posizione del comune di Vallecrosia che ha deciso, la settimana scorsa, per la presentazione del ricorso al Tar.

All'incontro hanno preso parte tutti i sindaci del comprensorio ad esclusione di quelli di Seborga e Isolabona, il Presidente della Provincia Fabio Natta, i dirigenti dell'ufficio Ambiente Russo e Grosso e il geometra Assante.

All'ordine del giorno la presentazione di un altro ricorso, con conseguente vittoria, quella del Comune di Bordighera che, stando alla sentenza, potrebbe procedere singolarmente alla gara bandita. In realtà la situazione non è così semplice, poiché la delibera provinciale che ha ridefinito l'ambito, non prevede deroghe a nessun comune.

Non è stata affrontata nello specifico la tematica del Comune di Vallecrosia, ma la scelta della città delle palme di procedere con l'ambito unico, al di là della vittoria del ricorso, è emblematica e potrebbe creare un precedente rispetto all'adesione all'appalto comprensoriale ed essere da monito per i comuni ancora indecisi sul da farsi.

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore