/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Affitto bilocale con 3 posti letto, con bellissima e panoramica vista mare, al p.t. di casa indipendente con grande...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | martedì 10 gennaio 2017, 13:16

Individuato il ceppo batterico che ha causato la meningite nella bambina di 6 anni: è il meningococco di tipo B

Fortunatamente le condizioni cliniche della piccola sono stabili ed in costante miglioramento ed è previsto, in tempi brevi, il trasferimento in reparto di Malattie Infettive

La Direzione Sanitaria del reparto di Medicina d’urgenza dell’Istituto Gaslini di Genova informa che è stato identificato il ceppo batterico che ha causato la meningite nella bambina di 6 anni, residente ad Arma di Taggia. Si tratta di meningococco di tipo B. Inoltre fanno sapere che le condizioni cliniche della piccola sono stabili ed in costante miglioramento ed è previsto, in tempi brevi, il trasferimento in reparto di Malattie Infettive.

La bimba era stata portata l’8 gennaio scorso al Pronto Soccorso dell’Ospedale Sanremo e sulla base dei sintomi e dei primi accertamenti diagnostici era stata trasferita urgentemente all’Ospedale Gaslini di Genova.

Per prevenire la meningite da meningococco di tipo B è disponibile in Italia, dalla fine del 2013, un vaccino, che è stato ampiamente studiato in oltre 8.000 soggetti, dimostrandosi sicuro ed efficace. Ma dall’ASL 1 ricordano ancora una volta che non è assolutamente necessario rivolgersi in urgenza ai servizi di vaccinazione della ASL che continuano a procedere con la somministrazione del vaccino per i minori inseriti nei regolari calendari vaccinali.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore