/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Condizioni perfette diesel intergrale colore grigio scuro

J300 S.E. ABS immatricolato 09/2016 versione Limited Edition colori Kawasaki verde/nero km. 12.807 tutti effettuati...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | domenica 20 novembre 2016, 14:42

Il grido d’aiuto dei pescatori: “Incertezza sui confini e sanzioni aumentate a dismisura, non possiamo lavorare in queste condizioni” (video)

“I nostri problemi sono iniziati quando le autorità francesi hanno sequestrato il peschereccio ‘Mina’ ed è venuta fuori la storia della cessione dei confini”

Sanzioni, nessuna sicurezza sui confini, limiti per il pescato. Il presente e il futuro dei pescatori è tutt’altro che roseo e le problematiche della categoria sono emerse ieri a margine della ‘tavola rotonda’ sul gambero rosso a Santa Tecla, nell’ambito dell’esposizione ‘Cibo d’autore al Forte’.

Ai nostri microfoni sono intervenuti Francesco De Bella e Calogero Volpe, in rappresentanza rispettivamente dei pescatori di Sanremo e Bordighera.
Hanno sottolineato come la questione dei confini che ha portato mesi fa alla nota vicenda del peschereccio ‘Mina’ (sequestrato dalle autorità francesi con un’operazione militare) stia provocando un forte stress agli operatori del settore.

A questo vanno ad aggiungersi le sanzioni sempre più severe (si può arrivare anche a 100 mila euro di multa in alcuni casi) e le limitazioni imposte dall’Europa per il pescato.
Ieri a Imperia era in programma un incontro con i pescatori provinciali alla quale hanno preso parte anche loro colleghi dalla Sicilia. Gli operatori del settore si sono detti pronti a una manifestazione a Roma per far sentire la loro voce anche al Governo.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore