/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Condizioni perfette diesel intergrale colore grigio scuro

J300 S.E. ABS immatricolato 09/2016 versione Limited Edition colori Kawasaki verde/nero km. 12.807 tutti effettuati...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | giovedì 17 novembre 2016, 10:48

Nove stabilimenti delle province di Imperia e Savona hanno ottenuto la certificazione ISO 13009 (Foto e Video)

Gli stabilimenti balneari, per ottenere la certificazione ISO, hanno dovuto predisporre un sistema di gestione standard personalizzato che prevede protocolli specifici per la risoluzione delle emergenze sia a terra che in mare, della sicurezza, del rispetto dell'ambiente e della risposta della clientela ai servizi offerti.

Nove stabilimenti delle province di Imperia e Savona hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento della certificazione ISO 13009 assegnato dal RINA (Registro Navale Italiano), dopo un’attenta verifica dei requisiti richiesti dallo standard ISO. Questo per ottenere la certificazione delle spiagge, in concessione demaniale da parte di un organismo riconosciuto ed accreditato a livello internazionale.

Gli stabilimenti hanno sottoscritto un protocollo sperimentale di collaborazione tra la Rina Service Spa, leader per la certificazione dei servizi connessi alle spiagge, e la Fiba Confesercenti, con l'obiettivo di garantire la salvaguardia dell'ambiente e la corretta ed equilibrata valorizzazione turistico economica degli arenili.

Gli stabilimenti balneari, per ottenere la certificazione ISO, hanno dovuto predisporre un sistema di gestione standard personalizzato che prevede protocolli specifici per la risoluzione delle emergenze sia a terra che in mare, della sicurezza, del rispetto dell'ambiente e della risposta della clientela ai servizi offerti.

La certificazione internazionale ottenuta è un riconoscimento che sottolinea come l'imprenditoria balneare sia fortemente impegnata in un processo di aggiornamento continuo della professionalità ed esperienza in un settore di cui a maggior ragione, oggi non ci si può improvvisare. Settore che per il Pil nazionale si avvicina al 10%, senza considerare che secondo gli ultimi dati disponibili, diffusi da Unioncamere, il turismo in Liguria è l’unico settore con il segno positivo. Solo nella nostra regione, nei primi sette mesi dell’anno si sono registrati 3 milioni di arrivi.

Ecco gli stabilimenti certificati ISO 13009: Bagni Oneglio e Bagni Buraxen (Imperia), Bagni Germana (Arma di Taggia), Bagni U Nostromu (San Lorenzo al Mare), Roccesulmare e Impresa Cangiotti (Sanremo), Bagni Molo (Laigueglia), Bagni Oasi e Bagni Corallo (Vallecrosia).

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore