/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Condizioni perfette diesel intergrale colore grigio scuro

J300 S.E. ABS immatricolato 09/2016 versione Limited Edition colori Kawasaki verde/nero km. 12.807 tutti effettuati...

Porto Maurizio Borgo Marina Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | lunedì 14 novembre 2016, 08:50

Sanremo: molte mail dei nostri lettori sul servizio 'porta a porta', chiesta più attenzione ma serve anche collaborazione dei residenti

Alcune sono educate e circostanziate e sono spesso oggetto della nostra attenzione e, a volte, anche della risposta di Amaie Energia che gestisce il servizio. Altre, purtroppo, sono poste in modo sgarbato e, pur comprendendo a volte la rabbia e la disapprovazione degli utenti, non sono proponibili.

Arrivano spesso alla nostra redazione mail di lettori che intervengono sull’avvio della raccolta differenziata con il sistema del ‘porta a porta’ a Sanremo. Alcune sono educate e circostanziate e sono spesso oggetto della nostra attenzione e, a volte, anche della risposta di Amaie Energia che gestisce il servizio. Altre, purtroppo, sono poste in modo sgarbato e, pur comprendendo a volte la rabbia e la disapprovazione degli utenti, non sono proponibili. Non capiamo, inoltre, il motivo per cui molti si trincerino dietro nomi non veri o semplici iniziali, visto che quando si chiedono cose lecite è sempre meglio proporsi in modo chiaro e trasparente.

Una lettera che abbiamo ricevuto nei giorni scorsi da A.B., rigarda l’inizio del ‘porta a porta’ nella zona della Villetta, che ha preso il via il 10 novembre: “I dipendenti di Amaie Energia non si sono premurati di passare a ritirare sia l’organico che l’indifferenziata e che pertanto al mio rientro a casa dal lavoro alle 14, ho trovato ancora lì i rifiuti e me li sono dovuti riportare a casa. Qualora non dovessero passare neanche al prossimo ritiro dovrò valutare dove conferire i rifiuti”.

Per questa lettera Amaie Energia, da noi contattata risponde: “Ci scusiamo per il disservizio, ma per zone così ampie possono capitare mancati passaggi”. L’azienda segnala comunque di fare sempre riferimento al numero verde, per evidenziare il mancato ritiro dei rifiuti e, comunque, che sul territorio ci sono ancora i cassonetti: “Si tratta di un disservizio che va corretto – termina Amaie - e per questo ringraziamo per la segnalazione”.

La seconda lettera è firmata da Vittoria Pagliari, che ci scrive: “Veniamo a Sanremo da 50 anni e, ogni 2 o 3 mesi ci torniamo. Siamo molto preoccupati per come la cittá andrá con la decisione presa ad attuare  la raccolta rifiuti (era un piacere venirci solo per l'ordine che c'era a riguardo). Sanremo é una cittá turistica, di mare, con un centro diventato sempre piú apprezzabile con la viabilità pedonabile. Tra 6  mesi sarà il disastro, giá sperimentato in cittá normali. Ogni condominio, anche in periferia, metterà all'esterno 30 bidoncini, cani e gatti giocheranno con queste plastiche e mi hanno detto che sono già aumentate e viste delle pantegane. Essendo una cittá turistica, dai pullman e dai camper getteranno dovunque i rifiuti. Essendo una cittá di mare si mangia pesce e pensate all'odore in piena estate, anche perchè chi lavora non può esporre i rifiuti quando dovrebbe e naturalmente non puó tenerli in casa. C’è anche una presenza massiccia di venditori ambulanti: dove getteranno i rifiuti? In pieno centro, zona Casinó, non dovrebbe vedersi niente all'esterno delle case, come accadeva fin ora. A mio modo di vedere bisognare prendere in considerazione i cassonetti interrati, come si vedono in altre cittá”.

In questo caso Amaie Energia ha risposto che l’ipotesi dei cassonetti interrati non poteva essere presa per diverse ragioni e, comunque, nelle zone citate dalla Signora Pagliari, sono previsti centri di raccolta ‘presidiati’ e non l’esposizione pura e semplice dei mastelli.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore