/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Scooter elettrico a 4 ruote Monrach Royale, per disabili e anziani. Possibile avere anche con copertura per la pioggia ...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | mercoledì 19 ottobre 2016, 18:24

Amaie Energia inizierà il servizio raccolta rifiuti a Santo Stefano al Mare il 1° novembre, un mese dopo anche a Riva Ligure

L'attuale servizio, con scadenza 31 ottobre prossimo è con Aimeri, che nel frattempo è diventata Energetica Ambienti. Dal 1° novembre il servizio partirà con Amaie Energia, anche se non è ancora stato completato tutto il percorso burocratico necessario, che prevede anche un cambio di statuto.

Se ne è parlato per diversi mesi ed ora scatta l’ufficialità. Dal 1° novembre Amaie Energia, la partecipata del Comune di Sanremo, inizia il servizio di spazzamento e raccolta dei rifiuti anche a Santo Stefano al Mare. Da qualche settimana sono in corso i colloqui tra le parti sindacali e l’azienda matuziana, ma gli accordi sembrano in dirittura d’arrivo e tra poco più di 10 giorni, Amaie Energia entrerà in servizio anche a Santo Stefano.

Ad aprile dell'anno scorso il Comune sanstevese aveva deciso di entrare in Amaie, società interamente pubblica del Comune di Sanremo e stessa cosa accadrà per quello di Riva Ligure. L'attuale servizio, con scadenza 31 ottobre prossimo è con Aimeri, che nel frattempo è diventata Energetica Ambienti. Dal 1° novembre il servizio partirà con Amaie Energia, anche se non è ancora stato completato tutto il percorso burocratico necessario, che prevede anche un cambio di statuto, che dovrà avvenire durante il consiglio comunale a Sanremo, per l'ingresso dei due nuovi comuni. Si definirà quindi una quota di proprietà, che verrà acquisita dai comuni entranti.

Intanto, proprio in riferimento a Riva Ligure, arriva la conferma che anche il comune rivese affiderà il servizio di spazzamento e raccolta dei rifiuto ad Amaie Energia, ma un mese dopo Santo Stefano. Il via al nuovo affidamento per Riva, infatti, è fissato per il 1° dicembre.

Carlo Alessi e Stefania Orengo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore