/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Condizioni perfette diesel intergrale colore grigio scuro

J300 S.E. ABS immatricolato 09/2016 versione Limited Edition colori Kawasaki verde/nero km. 12.807 tutti effettuati...

Porto Maurizio Borgo Marina Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | martedì 18 ottobre 2016, 15:21

Imperia: i pendolari chiedono un bonus di rimborso per il periodo del disagio ferroviario. Collaborativa la Regione, ma nessuna risposta dalla Società Autostrade

“Abbiamo proposto di ricevere il bonus di un mese sull'abbonamento annuale, come misura compensativa".

Mancano 14 giorni al blocco dei treni, dapprima per i lavori di manutenzione nella Galleria di Capo Mele, quindi nella tratta Andora-San Lorenzo per il raddoppio della linea, e infine tra Ventimiglia Bordighera per le opere su rio Borghetto a Bordighera.

I disagi che questo periodo creerà ai pendolari sono noti a tutti e proprio ieri ha avuto luogo una conferenza stampa, in cui l'Assessore Gianni Berrino ha dato la massima disponibilità della Regione Liguria. Ma in termini di rimborso, per chi ha un abbonamento e durante questo periodo non potrà usufruire del servizio come di consueto, è previsto qualche bonus?

Ci risponde il referente del Comitato dei Pendolari del Ponente, Sebastiano Lopes:   Come comitato utenti del ponente, nelle discussioni del forum pendolari, dove sono rappresentati i colleghi delle altre tratte, abbiamo proposto di ricevere il bonus di un mese sull'abbonamento annuale, come misura compensativa. Ne abbiamo parlato ieri con l'Assessore Berrino, che sta verificando se esistano le risorse per poter procedere con questa operazione. Operazione che noi pendolari sosteniamo con forza, dal momento che nei prossimi mesi dovremo spesso utilizzare mezzi propri e che i tempi di transito si allungheranno inevitabilmente”.

Proprio in vista di utilizzare mezzi propri, in alternativa alle navette messe a disposizione, è previsto qualche rimborso specifico dalla Società Autostrade? “Al momento i segnali che giungono dalle Autostrade non sono stati positivi. Ciò rimane l'unica nota negativa in un contesto in cui si sta lavorando con grande energia e sinergia da parte di tutti. La Società Autostrade non ci ha ancora fatto sapere se i cittadini del ponente, che sono già abbastanza stressati per la situazione, potranno ottenere una riduzione o una gratuità. Certo il rapporto questa volta è con un soggetto privato, ma concessionario di un servizio pubblico” commenta Sebastiano Lopes.

Come pensate di affrontare questo periodo critico?Con sinergia. Ciò che vediamo in modo positivo, è il network informativo che si è venuto a creare tra Regione, Rfi e mezzi di comunicazione. In questo frangente, qualsiasi cosa risulta talmente complicata, che avere informazioni in tempo reale risolve molte situazioni” conclude Lopes.

L'Assessore Regionale Gianni Berrino, conferma la richiesta dei pendolari ”Sì, abbiamo ricevuto questa richiesta, stiamo cercando di andare incontro ai pendolari, ma per ora sul bonus non è ancora stata presa alcuna decisione certa”.

Interpellata da Sanremo News anche l'Autostrada dei Fiori, che non ha fornito per ora alcuna informazione in merito.

Stefania Orengo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore