/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | mercoledì 21 settembre 2016, 11:59

Anche una pattuglia della Polizia Stradale di Imperia in soccorso ai terremotati di Amatrice

Gli agenti si occupano delle attività di soccorso alle popolazioni, ma anche quelle stradali, con staffette di scorta a colonne di veicoli di soccorso e trasporti vari, ma anche il controllo sulla stabilità delle strade ed anche anti sciacallaggio.

Anche gli agenti della Polizia Stradale della provincia di Imperia in soccorso ai terremotati di Amatrice, nel centro Italia. Due agenti della sezione di Imperia Ovest, infatti, sono stati aggregati dalla settimana scorsa alle forze dell’ordine che stanno lavorando nella zona colpita dal sisma, in aiuto alle popolazioni ed ai comandi delle stazioni locali.

I due agenti rimarranno in zona per 15 giorni e saranno avvicendati ogni 2 settimane dai colleghi provenienti dalla nostra provincia. Gli agenti si occupano delle attività di soccorso alle popolazioni, ma anche quelle stradali, con staffette di scorta a colonne di veicoli di soccorso e trasporti vari, ma anche il controllo sulla stabilità delle strade ed anche anti sciacallaggio.

Un altro piccolo ‘mattoncino’ anche dalla nostra provincia per i soccorsi alle popolazioni martoriate dal terremoto che, con grande difficoltà cercano di tirare nuovamente su la testa dopo il sisma di agosto. Le pattuglie della Polizia Stradale imperiese rimarranno nella zona di Amatrice, sempre con la turnazione di due settimane, fino a quando sarà necessario.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore