/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Condizioni perfette diesel intergrale colore grigio scuro

J300 S.E. ABS immatricolato 09/2016 versione Limited Edition colori Kawasaki verde/nero km. 12.807 tutti effettuati...

Porto Maurizio Borgo Marina Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | mercoledì 14 settembre 2016, 09:07

Ventimiglia: un ex alunno speciale per il primo giorno di scuola al Liceo Aprosio, arriva il sindaco Ioculano

Alunni più grandi che aiutano ed introducono nel mondo scolastico ed un giovane Sindaco (a sua volta ex alunno) che saluta i ragazzi.

Alunni più grandi che aiutano ed introducono nel mondo scolastico ed un giovane Sindaco (a sua volta ex alunno) che saluta i ragazzi. Si è aperto così, questa mattina a Ventimiglia, l'anno scolastico per le nuove leve del Liceo Aprosio. I ragazzi delle prime sono stati accolti dal Preside, Beppe Monticone, che li ha accolti nell'auditorium della scuola con le prime semplici regole da seguire.



Quindi il Sindaco Ioculano, che durante tutta la mattina farà il giro delle scuole frontaliere per salutare tutti i ragazzi ed i docenti che cominciano l'anno: "Anch'io sono passato da qui - ha detto il primo cittadino - e posso garantirvi che il vostro futuro nella vita e nel lavoro si forma qua dentro. L'Aprosio è un'ottima scuola, ben guidata e con docenti di qualità. Sappiate approfittarne. Qui potrete realizzare i vostri sogni che sono anche i nostri. E noi abbiamo anche bisogno di voi, della vostra intelligenza e voglia di fare".



Il Preside Monticone, che ha confermato se ce ne era bisogno il divieto di fumare e di usare il cellulare a scuola, ha evidenziato come l'anno che comincia dovrà veder proseguire il lavoro del precedente, anche in funzione del lavoro svolta per le riforme della scuola a livello nazionale: "Riforme che devono ancora essere applicate in toto e che a volte riservano problemi e complessità. Ma che sicuramente hanno aspetti positivi che consentono alla scuola di vedere ad un futuro importante".

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore