/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali Riscaldamento ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

In area vista mare, fornita di tutti i servizi necessari ad una vita sociale; due livelli fuori terra ed un piano...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | mercoledì 14 settembre 2016, 07:14

Taggia: gestione emergenze, dopo oltre un anno il comune ottiene le chiavi dei locali dove allestire il COC ed il COM

La speranza dell’assessore alla Protezione Civile Luca Napoli è che la sede di COC e COM possa essere operativa in tempi brevi, in vista dell’arrivo della stagione autunnale ed invernale, quando purtroppo si sono registrati anche gli eventi meteorologici più dannosi.

Se ne parla da oltre un anno ma ieri per la prima volta l’Amministrazione Comunale di Taggia è entrata in possesso delle chiavi dei locali della Stazione Ferroviaria dove sorgerà il Centro Operativo Comunale ed il Centro Operativo Misto. Si tratta di un importante traguardo per quanto riguarda la gestione delle emergenze nel piccolo borgo ai piedi della Valle Argentina. 

La consegna delle chiavi arriva dopo una lunga trattativa tra il Comune e Rete Ferroviaria Italiana Spa. Un’opportunità per il Comune per dare finalmente il giusto spazio ad un organo importante che si mette in moto in caso di allerta meteo ma anche di gravi catastrofi. La differenza tra i due centri operativi riguarda  principalmente la scala dell’emergenza da quella a carattere Comunale oppure su un territorio più vasto. 

Si tratta di locali in buono stato. Ci vorranno pochi lavori di sistemazione prima che possano essere operativi.  Per il momento questo spazio rimarrà in uso al comune con un contratto a scadenza tra 5 anni con un’opzione per un rinnovo. La speranza dell’assessore alla Protezione Civile Luca Napoli è che la sede di COC e COM possa essere operativa in tempi brevi, in vista dell’arrivo della stagione autunnale ed invernale, quando purtroppo si sono registrati anche gli eventi meteorologici più dannosi.

 

 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore