/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | 12 agosto 2016, 12:54

Tutta la città in piazza per l'Imperia Unplugged Festival: ecco la Buona Musica che unisce

Una gremita piazza San Giovanni ha fatto da contorno al Festival della Musica Acustica della città di Imperia, organizzato dall'Associazione Culturale Imperia Musicale e partito alle 15:30 da piazza Bianchi con tanti atisti emergenti.

Tutta la città in piazza per l'Imperia Unplugged Festival: ecco la Buona Musica che unisce

La magia ha raccolto ieri i cittadini di Imperia e i turisti incuriositi per ascoltare la Buona Musica portata dall'Imperia Unplugged Festival, il Festival della Musica Acustica della città di Imperia, organizzato dall'Associazione Culturale senza scopo di lucro Imperia MusicaleQuasi mille persone hanno riempito piazza San Giovanni alla sera e piazza Bianchi al pomeriggio, popolata da emergenti da tutta Italia.

La musica d'autore di Zibba, Samuele Puppo e Margherita Zanin, introdotta dalle composizioni acustiche strumentali del giovane musicista polacco Karl Koch, hanno letteralmente ammaliato il pubblico imperiese della sera, che ha resistito fino alla fine, con gli occhi e le orecchie attenti e vigili.

L'evento si sarebbe dovuto svolgere fino alle ore 24 ma è stato bruscamente interrotto a causa di alcune lamentele pervenute alle forze dell'ordine, che hanno invitato gli organizzatori a concludere anticipatamente il concerto di musica acustica nonostante i permessi regolarmente firmati e depositati dall'Associazione.

"Ci chiariremo in sede adeguata, per ora pensiamo alla meraviglia di ieri e all'ottima musica che ci ha accompagnati ieri sera" dichiara Chiara Ragnini, vice presidente dell'Associazione Imperia Musicale "Ci dispiace molto per le polemiche che stanno nascendo da questa vicenda e che distraggono dalla gioia di chi ha organizzato ieri e da chi ne ha goduto come pubblico. Il pubblico cantava a squarciagola le canzoni degli artisti sul palco, applaudendo e partecipando con grandissimo entusiasmo. La musica è condivisione e passione e la giornata di ieri l'ha dimostrato. Basta mugugnare, per noi è stato un successone. Siamo una squadra unita e professionale e vogliamo continuare a portare musica di qualità nella nostra città".

Nonostante l'inconveniente, quindi, Imperia Musicale è ampiamente soddisfatta della grande giornata di musica svoltasi ieri e sta già pensando alla prossima edizione. Ecco le parole pubblicate sulla pagina ufficiale del Festival, su Facebook questa mattina (www.facebook.com/imperiaunpluggedfestival):
"Ieri è stata una serata magica. Abbiamo riso, ci siamo commossi ed emozionati di fronte a tanta bellezza che la musica può regalarci. Di fronte ai giovanissimi talenti del Palco Aperto in piazza Bianchi, che hanno incuriosito i passanti e gli imperiesi impigriti dal sole. Di fronte agli artisti della sera e ai loro musicisti Zibba, Sam & the Band, Margherita Zanin, Karl K. Koch, bravissimi, umanamente meravigliosi, splendenti della loro luce, delle loro melodie e parole.

Di fronte al pubblico attento e davvero numeroso, che ha riempito, oltre ai nostri cuori, piazza San Giovanni come non mai, sotto un cielo stellato e nonostante alcune incomprensioni con le forze dell'ordine, che ci hanno impedito di proseguire fino all'orario prestabilito (h 24:00) , ma non per questo sono riusciti a scalfire una giornata che è stata bellissima e perfetta dall'inizio alla fine.

Un grazie enorme, oltre a tutti gli artisti che hanno macinato chilometri per stare con noi, a Maurilio Giordana e Selena Marvaldi, i nostri presentatori, va a tutti i volontari dell'Associazione Culturale Imperia Musicale, ai tecnici, ai fonici, agli amici che hanno fisicamente e tecnicamente gestito in maniera sublime i palchi di pomeriggio e sera; a tutti i giornalisti presenti che hanno sostenuto mediaticamente il Festival; a tutti i fotografi che, numerosi, hanno immortalato i sorrisi, gli sguardi, le pennate, gli accordi, le labbra, il sudore di chi ha suonato, di chi ha camallato, di chi ha goduto della musica in tutta la giornata di ieri; al pubblico che non ci ha abbandonati nemmeno per un secondo e che ci ha abbracciati costantemente ieri; a tutti gli sponsor che ci hanno sostenuti con grande coraggio ed orgoglio, Monica Tondelli in particolare per la sua grande professionalità e dedizione; al Civ NuovOneglia e Alessandro Fasano per il contorno vivo e vibrante alla musica; a tutti, insomma, coloro che hanno investito anche un secondo del loro tempo, orgoglio e amore per la città e la musica di qualità per essere con noi, sostenerci, aiutarci, seguirci, ascoltare e chiudere gli occhi aprendo il cuore, in una città che è tutto fuorchè aiutata appieno a recepire quello che di buono abbiamo fatto e ancora di potrà fare.

Infine, grazie al Comune di Imperia, a Simone Vassallo in particolare, per credere in quello che facciamo.

Con l'augurio che per il prossimo anno ci possa essere ancora più sostegno, ancora più fiducia e ancora più orgoglio nell'aiutarci a risvegliare questa città, bellissima e meritevole ancora di più di Cultura, Musica ed Arte, di quella buona. Come piace a noi.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium