/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | 12 agosto 2016, 11:45

Cinque tra i più grandi batteristi italiani? Ecco cos’è la Drummeria. Appuntamento ad Arma di Taggia domenica 14 Agosto

Si ricorda che lo spettacolo sarà gratuito.

Cinque tra i più grandi batteristi italiani? Ecco cos’è la Drummeria. Appuntamento ad Arma di Taggia domenica 14 Agosto

Domenica 14 agosto in piazza Tiziano Chierotti alle ore 21:30 sarà di scena la Drummeria, una superband formata da batteristi che hanno fatto la storia della musica Italiana.

Ellade Bandini, Walter Calloni, Maxx Furian, Christian Meyer, Paolo Pellegatti sono i protagonisti di questa SuperBand che sicuramente stupirà, divertirà e incanterà il pubblico che sarà quello delle grandi occasioni.

“La Drummeria - dice Roberto Orengo assessore al Turismo del comune di Taggia - è un gruppo straordinario fatto da batteristi che hanno scritto la storia dello strumento ma allo stesso tempo hanno lasciato un segno indelebile nella musica italiana. Basta pensare alla Pfm, Battisti, Pausini, Battiato, Jannacci, Venditti, Mina, Elio e le Storie Tese, insomma tutti gli artisti più importanti e conosciuti in Italia. Sarà sicuramente uno spettacolo pieno di sonorità e intrattenimento che coinvolgerà e farà divertire tutto il pubblico. 

Inoltre vorrei ricordare che questa serata è stata dedicata espressamente a un grande musicista della nostra provincia ovvero Giancarlo Golzi, batterista dei Matia Bazar, che ha sempre aiutato e contribuito a far crescere tutte le realtà musicali del nostro territorio.”

Si ricorda che lo spettacolo sarà gratuito. Per ulteriori informazioni qui

La DRUMMERIA è nata dall’’affiatamento e l’amicizia tra cinque grandi protagonisti della scena musicale Italiana, cinque grandi interpreti dei diversi linguaggi musicali, cinque persone lontane per età, vissuto, gusti, esperienze e temperamenti, ma accomunate dal medesimo spirito di avventura e sperimentazione.

Un autentico “SUPER GRUPPO”, un viaggio etnico-musicale attraverso diverse “tradizioni dei tamburi” proposto da esponenti tra i più completi e rappresentativi. Lo spettacolo si snoda attraverso sezioni “obbligate” e momenti in assolo, con composizioni scritte da diversi musicisti e completate da improvvisazioni, giochi e palleggi musical percussivi per concludersi con un gran finale in crescendo; insomma, una formula unica, originale e nuova.

LA DRUMMERIA si nutre del talento di artisti da anni protagonisti della scena musicale italiana: ognuno di loro porta alla band qualcosa dispeciale:

ELLADE BANDINI porta una cultura totale fatta di musica, vita vissuta e di infiniti concerti; porta le idee di chi ha calcato i palcoscenici di tutto il mondo, affrontando ogni genere musicale .
(collaborazioni: Guccini, Vecchioni, Conte, Concato, De Andrè, Mina, Celentano e tanti altri)

WALTER CALLONI porta la potenza, l’energia e tutto il groove che ha fatto la storia del rock italiano, e con il suo calore e la precisione dei suoi colpi, racconta al pubblico una vita vissuta con la musica.
(collaborazioni: Finardi, Battisti, PFM, Battiato, Venditti, Graziani e tanti altri)

MAXX FURIAN porta le emozioni legate alla nuova generazione del batterista eclettico, tecnicamente perfetto, che, grazie alla qualità totale dell’esecuzione garantisce la compattezza musicale del gruppo.
(collaborazioni: Pausini, 883, Stern, Pravo, Jannacci, Vanoni e tanti altri)

CHRISTIAN MEYER porta la fantasia, l’inventiva spinta fino alle estreme conseguenze, uno spirito di avventura tale da svelare inimmaginabili dimensioni del tempo.
(collaborazioni: Elio e le Storie Tese, Fresu, Gambale, Arbore, Giorgia, Grandi e tanti altri)

PAOLO PELLEGATTI porta tutto il sapore del jazz e tutti i conflitti di quella sua anima nera dannatamente rock, che si libera in dinamiche coinvolgenti.
(collaborazioni: Chet Baker, Carl Anderson, Kevin Edubanks, Freddie Hubbard, Lee Konits e tanti altri)

Nella DRUMMERIA cinque tra i migliori batteristi Italiani hanno unito storie di musica e di vita, di groove e di colore, di tecnica e d’inventiva, per offrire al pubblico un grande spettacolo musicale e d’intrattenimento che va ben oltre tutto quello che ci si potrebbe aspettare dalla batteria.

Claudio Sessa (Corriere della Sera) ha definito “LA DRUMMERIA”:

“Un gruppo di forte impatto, che vuole fare emergere il canto degli strumenti e grazie all’esperienza dei musicisti ha tutti i numeri per riuscirci.”

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium