/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | domenica 17 luglio 2016, 16:53

Grande successo per Taggia in Jazz: chiusa tra gli applausi la terza edizione della rassegna

“E’ stata una rassegna - afferma l’assessore al turismo Roberto Orengo - di grandissimo valore che ha dato per il terzo anno consecutivo prestigio alla nostra città".

Si è chiuso ieri sera “Taggia in Jazz” con un concerto straordinario carico di intensità ed emozioni con il pubblico delle grandi occasioni. Jim Mullen, Ares Tavolazzi ed Enzo Zirilli sono stati i protagonisti dell’ultimo appuntamento di una 3 giorni che ha visto passare sul palcoscenico musicisti importanti e conosciuti del panorama jazzistico internazionale. 

Il pubblico, sempre numeroso ed attento, ha apprezzato gli stili differenti della rassegna ed ieri sera ha omaggiato con una grande affluenza il trio composto da Jim Mullen, icona del mondo chitarristi mondiale per la sua capacità di suonare con il solo uso del pollice in stile Wes Montgomery, Ares Tavolazzi, storia del prog e jazz italiano, ed Enzo Zirilli batterista dalle grandi contaminazioni europee. 

A fare da cornice e rendere ancor più viva e affascinante la serata,  la bellissima piazza SS.Trinità che con le sue forme rende ogni anno perfetto il connubio tra Jazz e centro storico. Moltissime i turisti provenienti da lontano che, attraverso la musica, hanno potuto apprezzare il centro storico di Taggia, secondo solo a Genova come importanza storica, architettonica ed artistica. 

“E’ stata una rassegna - afferma l’assessore al turismo Roberto Orengo - di grandissimo valore che ha dato per il terzo anno consecutivo prestigio alla nostra città. Ringrazio fortemente tutti i musicisti che hanno dimostrato grande disponibilità ed offerto spettacoli entusiasmanti. Inoltre un ringraziamento particolare va a Bartolomeo Giuffra ed Alberto Oddo per la loro grande disponibilità ed aiuto sul campo. Si ringraziano per le bellissime fotografie Mauro Caruso di Photolive con sede in piazza Eroi Taggesi, Francesco Vanghi ed Angela Perri. Al prossimo anno! #feelgood in #taggiainjazz".

Stefano Michero

Animus Loci:
tracce d'Europa nel cuore d'Italia

In diretta sul nostro quotidiano venerdì 25 maggio dalle ore 17. SCOPRI DI PIU'

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore